Home Ricette Antipasti Crocchette di patate

Crocchette di patate

Le crocchette di patate sono un antipasto fritto tipico della cucina napoletana. Scopri come cucinarle a casa seguendo il video passo passo.

Vota
di Helle Poulsen Tesio

Le crocchette di patate, note come crocchè, sono un antipasto fritto tipico della cucina napoletana. La preparazione si può trovare in tutte le friggitorie di Napoli ma si può facilmente riprodurre a casa. A base di patate, formaggio grattugiato e uova, le crocchette devono essere confezionate con alcuni piccoli accorgimenti. Non devono essere né troppo grandi né troppo piccole – il peso medio deve essere di 70 g ciascuna – per avere un tempo di cottura che consenta loro di cuocere all’interno senza farlo troppo all’esterno. Importante è effettuare una perfetta copertura con l’uovo, prima di procedere con la panatura nel pangrattato, e friggere in olio molto caldo, perché si formi subito una crosta solida che impedisca fuoriuscite dell’interno. La preparazione delle crocchette di patate è molto diffusa anche in Sicilia, in particolare a Palermo, dove viene fatta con l’aggiunta di latte e foglie di menta.

Ingredienti per 6 persone

  • 40
  • 260 cal x 100g
  • media

Preparazione

  1. Lessate le patate per 30 minuti a partire dal bollore. Scolatele, lasciatele intiepidire e sbucciatele. Tagliate le patate a tocchetti e schiacciatele con lo schiacciapatate o un passa verdure.

  2. Le patate schiacciate
  3. Versate le patate in una ciotola capiente, unite il parmigiano grattugiato, la noce moscata, 2 tuorli, il sale e il pepe. Mescolate per incorporare perfettamente tutti gli ingredienti.

  4. L'impasto delle crocchette
  5. Prendete una cucchiaiata abbondante di composto, ponetela sulla vostra mano e mettete nel centro un cubetto di mozzarella. Richiudete con l’impasto stesso formando, con i palmi delle mani, dei cilindri. Fate riposare in frigorifero per 30 minuti.

  6. Le crocchette riempite con la mozzarella
  7. Rompete 3 uova in un piatto fondo e sbattetele con la forchetta per slegarle. Passate le crocchette nella farina, nelle uova e infine nel pangrattato. Fate riposare in frigorifero per 30 minuti.

  8. La panatura delle crocchette
  9. Scaldate abbondante olio di semi di arachide in una padella. Quando è alla giusta temperatura, friggeteci le crocchette, poche per volta. Man mano che sono pronte, scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina e salatele.

Servite calde.