Crostata a strati con confettura di bosco

15 Marzo 2021

Ingredienti per 4 persone

La crostata a strati  è una torta sorprendente: la classica pasta frolla, realizzata con l’aggiunta di un pizzico di lievito per renderla leggera, viene farcita e sovrapposta, a formare una torta alta e piena di marmellata o confettura. Lavorate la frolla quel tanto che basta a creare un impasto amalgamato, ricordate che sarà più facile maneggiarla se sarà fredda. Sin da subito tagliate in 4 parti la pasta in modo da dividere correttamente gli strati. Come farcitura scegliete la confettura che preferite: quella rossa di fragole o frutti di bosco sarà più scenografica, ma anche la classica confettura di albicocca o una marmellata di arance saranno ideali. Presta attenzione a bilanciare ripieno e frolla in modo da ottenere un dolce equilibrato.

Preparazione Crostata a strati

  1. Preparate la frolla: fate sabbiare il burro freddo a tocchetti con la farina. Dovete sfregare tra le mani la farina e il burro in modo da ottenere un composto a piccolissime briciole. Unite le uova, l’aroma di vaniglia o quello di limone, il sale e lo zucchero e impastate fino ad avere un panetto liscio e sodo.
  2. Mettete in frigorifero per circa 30 minuti dopo aver avvolto la pasta frolla in un foglio di pellicola per allimenti.
  3. Dividete la pasta in 4 parti. Stendete una parte della pasta fino a raggiungere uno spessore inferiore al mezzo cm e usatela per foderare uno stampo a cerniera con il bordo alto di circa 18 – 20 cm. Farcite il primo strato di frolla, copritelo con un secondo disco di pasta, unite un altro strato di confettura.
  4. Continuate così fino ad ottenere tre strati.
  5. Decorate la superficie con le classiche griglie o con una formina con il disegno che preferite.
  6. Cuocete a 180°C in forno statico già caldo per circa 40 – 50 minuti: controllate bene che il cuore della torta sia cotto prima di sfornarla.

Servite fredda.