Crostata al cioccolato senza glutine

12 Febbraio 2020

Ingredienti per 4 persone

La crostata al cioccolato senza glutine è un dolce rustico che racchiude un ripieno goloso e cremoso. La base è preparata con farina di grano saraceno e farina di cocco, mentre la farcitura è realizzata con della crema di nocciole e ricotta. Se non avete a disposizione la farina di cocco potete sostituirla con quella di mandorle o di riso. L’impasto risulta morbido, lavorabile e friabile. La crostata al cioccolato senza glutine è la torta ideale da gustare a colazione insieme ad una tazza di caffè o tè, ma è ottima anche come merenda per i più piccoli o come dessert da proporre a fine pasto magari proprio in occasione di San Valentino. Per una versione ancora più golosa è possibile aggiungere due cucchiai di cacao amaro senza glutine all’impasto ed ottenere così una frolla scura e profumata, in questo caso sottraete il pari peso di farina e farina di cocco. È inoltre possibile, in base al ripieno che si sceglierà di utilizzare, aromatizzare la frolla con scorza di arancia o limone, vaniglia, zenzero o caffè solubile. È comunque sempre consigliabile leggere con attenzione le etichette riportate sulle confezioni dei vari prodotti prima di utilizzare gli ingredienti per realizzare una ricetta senza glutine per accertarvi che essi siano davvero privi di glutine,  in modo da tutelare chi consumerà il dolce. È possibile preparare la crostata al cioccolato senza glutine in largo anticipo in modo che si compatti per bene e i sapori si mescolino al meglio.

Preparazione Crostata al cioccolato senza glutine

  1. Setacciate la farina di grano saraceno, la farina di cocco o mandorle, la cannella, lo zucchero e il pizzico di sale.
  2. Tagliate 100 g di burro freddo a pezzettini e impastatelo con le farine fino ad ottenere un composto sabbioso.
  3. Aggiungete le uova, l’olio, un goccio di acqua fredda.
  4. Impastate il tutto fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti o nel congelatore per 20 minuti.
  5. Nel frattempo in una ciotola lavorate con una spatola la crema di nocciole con la ricotta fino a quando saranno bene amalgamate.
  6. Ungete uno stampo da crostata con un poco di burro poi stendete la frolla ottenuta con un matterello su una spianatoia infarina con farina di grano saraceno o su un foglio di carta da forno.
  7. Farcite la base con il ripieno al cioccolato, decorate con delle strisce di impasto avanzato e infornate, nel fondo caldo, a 180°C per circa 30/35 minuti. Lasciatela completamente raffreddare prima di servirla.