Home Ricette Dolci Dolci da Forno Crostata di castagne e cacao

Crostata di castagne e cacao

La crostata di castagne è un dolce adatto al periodo autunnale, un guscio di pasta frolla racchiude una purea di castagne, cannella, arancia e cacao.

di Mauro Padula

La crostata di castagne è un dolce da forno perfetto per l’autunno, in questo periodo le castagne giungono a maturazione ed facile trovarle in commercio. Per una buona riuscita di questa ricetta, consigliano di utilizzare di castagne fresche che conservano una consistenza più morbida e farinosa. Sebbene all’interno del dolce le castagne siano presenti in grande quantità, esse donano principalmente la struttura del ripieno ma non caratterizzano il sapore in modo eccessivo: questa particolarità rende la crostata perfetta anche per chi non gradisce le castagne, il cui sapore è perfettamente integrato con gli aromi della cannella e dell’arancia e, soprattutto, con il gusto avvolgente del cacao. Se siete degli amanti del cioccolato, è possibile proporre una variante al cacao per la pasta frolla che racchiude il ripieno: nella realizzazione della frolla, basterà sostituire 30 g di farina con 20 g di cacao amaro in polvere. Potete preparare in precedenza la frolla e conservarla in frigorifero avvolta con pellicola: potete tirarla fuori dal frigo al momento di assemblare la crostata. Per arricchire il dolce servite ogni fetta con un cucchiaio panna semi montata: in questo modo la crostata di castagne avrà maggiore morbidezza e umidità.

Ingredienti per 4 persone

  • 130
  • 420 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Crostata di castagne

  1. Preparate la pasta frolla: formate una fontana con la farina setacciata e il lievito. Mettete al centro 100 g di burro freddo tagliato a cubetti, 100 g di zucchero, 2 uova e l’estratto di vaniglia. Impastate partendo dal centro e amalgamate tutti gli ingredienti fino a formare un in impasto compatto e omogeneo. Avvolgete la sfera ottenuta nella pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

  2. crostata_castagne_1
  3. Lavate le castagne e disponetele in una pentola. Versate abbondante acqua: la superficie dell'acqua dovrà sovrastare quella delle castagne di almeno 3 dita. Aggiungete 1 pizzico di sale e le foglie di alloro, coprite la pentola e accendete il fornello: lasciatele cuocere in questo modo per circa 40 minuti dal bollore. Una volta cotte, lasciate raffreddare le castagne. Sbucciatele eliminando la parte esterna e se possibile anche la pellicina interna. Passate la polpa delle castagne un po’ per volta in uno schiacciapatate, oppure con un passaverdure. Versate la polpa in una ciotola.

  4. crostata_castagne_2
  5. In un pentolino portate a bollore 200 ml di latte con 150 g di zucchero, quindi abbassate la fiamma e aggiungete a pioggia il cacao setacciato. Mescolate energicamente per evitare la formazione di grumi. Lasciate cuocere il composto per 2 minuti, fino a formare una crema lucida ma non troppo densa. Unite la crema di cacao un po’ per volta alla purea di castagne e mescolate per amalgamare. Separate i tuorli dagli albumi delle 2 restanti uova, tenete da parte i bianchi e unite i rossi al ripieno di castagne, aggiungete la cannella e la scorza grattugiata dell’arancia.

  6. crostata_castagne_3
  7. In un'altra ciotola, montate a neve non troppo soda gli albumi con 50 g di zucchero. Una volta raggiunta la giusta consistenza, amalgamate delicatamente gli albumi al ripieno di castagne, con un movimento che non faccia smontare gli albumi.

  8. crostata_castagne_4
  9. Dividete la pasta frolla in due parti e stendetela in due dischi spessi circa 4 mm. Imburrate con il restante burro una tortiera di 26 cm di diametro. Utilizzate un disco di pasta frolla per foderare la tortiera.

  10. crostata_castagne_5
  11. Versate il ripieno sulla base di pasta frolla e con l’altra sfoglia ricavate delle strisce da posizionare alternate sulla superficie della crostata. Ricavate dalla pasta frolla avanzata delle formine: potete utilizzarle per decorare i bordi della crostata. Spennellatele tutta la superficie della frolla con il latte rimanente. Cuocete la crostata in forno preriscaldato a 180 °C per circa 35 minuti. Tirate fuori la crostata dal forno e fatela raffreddare completamente prima di servirla.

  12. crostata_castagne_6

Spolverizzate la crostata con abbondante zucchero a velo.