Home Ricette Dolci Crostata con noci pecan

Crostata con noci pecan

Appagante coccola per il palato, la crostata con noci pecan è un dolce perfetto per la merenda autunnale che si può gustare per una colazione ricca.

di Roberta Favazzo

Icona della pasticceria americana, la crostata con noci pecan, altrimenti detta pecan pie – è una torta costituita da una base di pasta briseè, un ripieno di uova , burro e zucchero e naturalmente una valanga di noci. Tipica degli Stati Uniti meridionali, qui è uno dei dolci delle feste. Che, come tutte le ricette tipiche, prevede diverse rivisitazioni sul tema. Servitela a fette accompagnandola con una pallina di gelato alla vaniglia, con un ciuffo di panna montata o con della salsa al cioccolato.

 

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 20 min
  • Cottura 60 min
  • Tempo di riposo 120 min
  • Calorie 430 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Crostata con noci pecan

  1. Accendete il forno: fatelo preriscaldare a 180°C. Preparate una teglia tonda rivestendola con carta da forno.

  2. Stendete la pasta brisèe rivestendo perfettamente la tortiera (fondo e bordi). Bucherellatela con una forchetta.

  3. In una ciotola a parte mescolate le uova, lo sciroppo di mais, lo zucchero di canna, il burro fuso e freddo e l’estratto di vaniglia. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. Quindi aggiungete le noci pecan leggermente sminuzzate. Versate quanto ottenuto sul fondo di pasta brisèe con cura. Fate cuocere per circa 45-55 minuti. Fate intiepidire, quindi gustate.

Crostata di noci pecan, varianti

Questo delizioso dolce di noci di origine americana si presta a diverse varianti, alcune tipiche della pasticceria italiana. Ad esempio, potete provare la torta con noci pecan e caramello, pura goduria per il palato; la torta con noci pecan e cioccolato, che acquista il gusto unico del fondente, con il quale le noci si sposano alla perfezione. Nulla da dire anche sulla torta soffice con noci pecan, perfetta per l’inzuppo nel tè e nel caffè. Ottima, infine, è anche la torta noci pecan e mele.

Come conservare la crostata di noci pecan

La crostata di noci pecan appena sfornata, va fatta completamente raffreddare fuori dal forno (per almeno un paio di ore), prima di essere conservata. In questo caso potete avvolgerla in un involucro di pellicola trasparente per alimenti o in un foglio di alluminio e conservarla in frigorifero per un massimo di quattro giorni. Se preferite, potete anche congelarla con le stesse modalità. In freezer dura circa 2 mesi.

Variante Crostata con noci pecan

Provate la torta di noci pecan e sciroppo d’acero, basata su un binomio perfetto, soddisfa il palato come pochi altri dolci. Se vi piacciono le crostate ecco altre ricette: