Home Ricette Secondi piatti Crostata di Pomodori: arriva l’estate

Crostata di Pomodori: arriva l’estate

La crostata di pomodori è ottima per il pranzo o la cena per tutta la famiglia o da servire durante un aperitivo con gli amici.

Ingredienti per 4 persone

  • 100
  • 260 cal x 100g
  • bassa
di Claudia Gargioni

La crostata di pomodori è un secondo piatto o piatto unico sfizioso e semplice da preparare. È ottima da portare con sè per una gita fuori porta, una scampagnata o per il pranzo in ufficio. Può essere consumata sia calda che fredda e, una volta preparata, si conserva in frigorifero per circa 3 giorni al massimo. La base è realizzata con una semplice e rapida pasta brisée allo yogurt, in questo modo risulterà più leggera e senza bisogno di riposo in frigorifero. Il ripieno è realizzato semplicemente mescolando un avanzo di yogurt dalla base, ricotta, origano e prezzemolo secchi, pochissimo latte, due uova, sale e pepe. Potete realizzare questa crostata di pomodori scegliendo dei pomodori di diverse forme, colori e sapori: anche quelli verdi saranno ottimi. Tagliateli a rondelle o a metà nel caso utilizziate ciliegini o datterini e disponeteli in modo casuale sul ripieno. Otterrete un aspetto davvero insolito. È una ricetta molto versatile che potete personalizzare a piacimento anche con altri ingredienti come ad esempio olive, capperi, erbe aromatiche fresche, robiola, verdure grigliate o rucola. Se amate i rustici semplici e veloci provate anche la crostata salata di zucchine.

Preparazione Crostata di pomodori

  1. Per prima cosa occupatevi della pasta brisée allo yogurt lavorando in una ciotola o planetaria la farina con 120 g di yogurt, l’acqua fredda e il sale. Lavorate fino a ottenere una pasta liscia ed elastica.

  2. In una ciotola disponete la ricotta, lo yogurt rimasto, le uova, il sale, il pepe, l’origano, il prezzemolo e la panna. Mescolate tutto fino a ottenere una consistenza cremosa.

  3. Stendete la pasta brisée con il matterello in un diametro maggiore di 4 cm della teglia, poi posizionatela all’interno della teglia leggermente unta e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta. Distribuite il ripieno con una spatola.

  4. Lavate, asciugate bene e tagliate i pomodorini, a metà i datteri e a rondelle quelli più grandi.

  5. Disponete i pomodorini sul ripieno della crostata e infornate a 180°C per 30 minuti sul ripiano più basso del forno, poi proseguite la cottura sul ripiano medio per altri 30 minuti circa.

Servitela calda, tiepida o fredda.