Crostata di zucchine, perfetta per il pic-nic

11 Giugno 2021

Ingredienti per 6 persone

La crostata di zucchine è il piatto perfetto che vorrete preparare per il pranzo al sacco.  Le torte salate sono infatti ideali per un pranzo fuori, non hanno bisogno di posate se già tagliate in fette e si possono mangiare a temperatura ambiente. Sono inoltre un’ottima àncora di salvataggio se siete a corto di idee e avete ospiti a cena, ma anche una ricetta svuota frigo. Potete infatti sostituire gli ingredienti all’interno della farcia in base alla stagionalità. Otterrete così una crostata salata sempre uguale nella base ma diversa nella sostanza. In questo caso l’accostamento è tra zucchine e patate dolci, ma potreste abbinare le zucchine ai loro fiori o anche alle patate a pasta giallo o ai pomodori. Insomma basterà preparare la base di frolla salata, la crema e poi dare libero sfogo alla vostra creatività. Per quanto riguarda la cottura in forno il consiglio è quello di alternare il ripiano di cottura. Iniziate dal più basso per far in modo che la pasta cuocia, per poi passare al piano più alto per far dorare a puntino la parte superiore. Per una croccantezza extra potete far cuocere la base di frolla, in bianco, per 5 minuti prima di farcirla. Consiglio da chef: preferite una tortiera di 22 cm di diametro ma che sia piuttosto profonda per evitare che la salsa mornay strabordi in cottura.

Preparazione Crostata di zucchine

  1. Per la pasta frolla: unite a 250 g farina 125 g di burro a temperatura ambiente. Una volta amalgamato aggiungete 5 g sale e 1 uovo. Lavorate bene il composto fino a renderlo omogeneo, poi formate una sfera d’impasto. Copritelo con pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno un’ora, in modo tale che il burro possa avere il tempo di raffreddarsi.
  2. Preparate intanto la salsa mornay per farcire. Mettete a bollire il latte con la noce moscata in un tegame, in un secondo tegame preparate il roux. Fate sciogliere 60 g di burro e mescolate poco alla volta 90 g di farina finche non è tutta incorporata, assumendo in cottura un color nocciola. Aggiungete quindi il latte ben caldo a filo, avendo cura di non creare grumi. Incorporate infine due tuorli precedentemente amalgamati con 30 ml di panna fresca. Se la densità raggiunta non vi soddisfa potete rimettere il composto sul fuoco e far addensare, altrimenti fate raffreddare coprendola con pellicola a contatto.
  3. Sbucciate le patate dolci e tagliatele a fette sottili. Affettate anche le zucchine a rondelle.
  4. Ora infarinate il piano di lavoro, stendete la pasta uniformemente, deve avere uno spessore di 1 cm. Spostate la pasta nella teglia precedentemente imburrata e infarinata in modo da foderarla. Distribuite le fette di patate dolci e di zucchine alternandole. Versateci metà della salsa preparata, aggiungete le fette di provola e terminate con la salsa rimasta.
  5. Infornate in forno caldo a 170°C per circa 10 minuti nella parte inferiore del forno. Solo dopo che la base è cotta, spostate la crostata più in alto e completate la cottura per altri 20 -25 minuti.

Servite tiepida o fredda a vostro piacimento.

Variante Crostata di zucchine

Potete inserire nel ripieno 150 g di prosciutto cotto a cubetti o speck per rendere la ricetta ancor più gustosa.