Crostata di frutta alla crema: tradizionale

14 Aprile 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Crostata di frutta alla crema

  1. In una ciotola, amalgamate lo zucchero con il burro fatto a pezzi, i tuorli. Aggiungete un pizzico di sale, la scorza del limone e continuate a mescolare. Trasferite il tutto sulla spianatoia.
  2. Unite all’impasto un pizzico di cannella e inglobate un poco alla volta le due farine setacciate. Impastate fino a ottenere un composto ben amalgamato. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e, dato che c’è la farina di mandorle, la fate riposare in frigo per 10 minuti.
  3. Trascorsi i dieci minuti, riprendete l’impasto e sistematelo sopra un foglio di carta forno. Stendetelo con il mattarello leggermente infarinato. Cercate di dargli una forma circolare.
  4. Imburrate lo stampo e metteteci dentro la frolla. Bucherellate la superficie, poi copriatela con la carta forno, bucherellatela con una forchetta e ponete dei fagioli secchi a mo’ di pesetti.
  5. Infornate a 180°C per 25-30 minuti. Poi sfornate, lasciate intiepidire la crostata e toglietela dallo stampo. Sciogliete la gelatina in un poco d’acqua tiepida e tenetela momentaneamente da parte.
  6. Farcite il guscio di pasta frolla, ormai freddo, con la crema pasticcera. Dovrete farla arrivare fino al bordo. Sbucciate le banane e affettatele a rondelle. Lavate il ribes e le fragole, tagliate a metà queste ultime. Decoriate la crostata con la frutta.
Spennellate con la gelatina di albicocche i pezzi di frutta disposti sulla crema (in questo modo eviterete che diventino neri) e completate la decorazione grattugiando, sopra la crostata, il cioccolato al latte.