Home Ricette Dolci Crostoli ai pistacchi, la variante veneta delle Frappe di Carnevale

Crostoli ai pistacchi, la variante veneta delle Frappe di Carnevale

In Veneto le chiacchiere o frappe prendono il nome di crostoli: ecco una variante del celebre dolce di Carnevale, con impasto ai pistacchi.

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 450 cal x 100g
  • bassa
di Gilberto Rossi

Preparazione Crostoli ai pistacchi

  1. Frullate i pistacchi e mescolateli alla farina. Unite lo zucchero, l’uovo, il burro fuso, il sale, un po’ di scorza di limone e lavorate fino a ottenere un impasto liscio. Stendete la pasta e ricavate delle strisce lunghe circa sette centimetri. Friggetele in olio di semi profondo e poi scolatele su carta assorbente.

  2. In una ciotola, lavorate il tuorlo con la farina, lo zucchero e la scorza di mandarino. Scaldate il latte, poi unite il composto al mandarino e fate addensare la crema, mescolando con la frusta.

Completate con lo zucchero a velo e servite i crostoli sulla salsa al mandarino.