Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Currywürst: street food tedesco

Currywürst: street food tedesco

Il currywürst rappresenta lo street food tedesco per eccellenza, i würstel sono conditi con aromi e ketchup: da gustare con abbondanti patate fritte.

Ingredienti per 6 persone

  • 30
  • 300 cal x 100g
  • bassa
di Alessia Dalla Massara

Il currywürst è uno street food tedesco, Berlino è la sua patria. La nascita di questo cibo da strada si deve allo spirito dinamico e volenteroso di una donna di nome Herta Heuwer. Subito dopo la guerra, intorno al 1949, Herta ottenne dai soldati inglesi – in cambio di alcune bottiglie di liquore – dell’ottima polvere di curry che pensò subito di utilizzare per insaporire e condire i würstel. Una trovata davvero geniale che Herta cominciò subito a diffondere in giro per Berlino con il suo chiosco ambulante. Da allora il currywürst è diventato una vera istituzione tedesca e viene consumato in varie versioni, non solo nella capitale, ma in tutta la Germania. La ricetta tradizionale vuole che il currywürst si debba preparare con i bratwürst, ossia salsicciotti scuri che dopo essere stati bolliti vengono cosparsi con una eccezionale salsa a base di pomodoro, ketchup e abbondante curry giallo. Se avete intenzione di cimentarvi in questa ricetta scegliete una varietà di würstel che si avvicini il più possibile a quelli tipici della Bavaria (weisswürst): potete per esempio utilizzare dei würstel di maiale o di vitello. Per la perfetta riuscita di questo piatto ricordatevi che l’ingrediente principale è la salsa, quindi, cominciate proprio con la sua preparazione. Quando la carne sarà pronta, tagliatela a rondelle, conditela generosamente con la salsa speziata al profumo di curry e completate con del pane bianco o delle patate fritte.

Preparazione Currywürst

  1. Iniziate a preparare la salsa tritando molto finemente la cipolla che lascerete soffriggere in una padella con un filo d’olio. Quando la cipolla è appassita unite un cucchiaino di paprika e versate la passata di pomodoro con il ketchup.

  2. Portate a ebollizione e per ultimo incorporate il cumino e il curry. Regolate di sale e allungate con un po’ di acqua. Proseguite la cottura finché la salsa non si è addensata.

  3.  Mentre la salsa si raffredda, preparate i würstel. Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua nella quale avrete disciolto un cucchiaio di curry, immergetevi i würstel e fateli sbollentare per circa 5 minuti.

  4. Scolate i würstel e grigliateli su una piastra rovente fino a che non sono uniformemente dorati.

Servite i currywürst caldi condendoli con abbondante salsa.

Variante Currywürst

Per una versione più leggera potete usare i würstel di pollo o tacchino e accompagnare con patate dolci cotte al forno.