Dentice alla griglia: per l’estate

11 Maggio 2021

Ingredienti per 4 persone

Cucinare il dentice alla griglia per cena può rappresentare la soluzione ideale per tutta la famiglia. La ricetta che vi proponiamo ci regala un secondo leggero e versatile, un dentice alla brace dal sapore fresco e dal profumo delizioso grazie al condimento utilizzato (che è a base di erbe aromatiche miste con aglio e succo di limone). Basta servirlo insieme a un’insalata di stagione o delle verdure grigliate: una volta che avrete scaldato la griglia, perché non sfruttarla? In entrambi i casi si rivela perfetto anche per chi è a dieta. Potete scegliere di grigliare il pesce intero, i suoi filetti o i tranci, a seconda di ciò che preferite. I tempi di cottura del dentice alla griglia, ovviamente, dipendono dalla sua grandezza, ma in genere sono veramente brevi. Ecco come procedere tenendo conto che le erbe aromatiche elencate possono essere sostituite con quelle che avete in casa.

 

Preparazione Dentice alla griglia

  1. In una ciotola riunite gli spicchi di aglio tritato, il prezzemolo e le foglie di timo.
  2. Unite il sale, il pepe bianco, l’olio e il succo di limone. Mescolate bene.
  3. Eliminate le pinne del dentice con delle forbici da cucina. Sciacquatelo abbondantemente, quindi asciugatelo tamponando con della carta assorbente da cucina.
  4. Praticate con un coltello delle fessure diagonali su entrambi i lati del pesce.
  5. Strofinate una parte della miscela di erbe su tutta la superficie del pesce facendo in modo che una parte arrivi all’interno delle fessure.
  6. Fate scaldare bene una griglia ed una volta ben calda adagiatevi il pesce.
  7. Fatelo cuocere per circa 7 minuti, quindi giratelo e completate la cottura.
  8. Servitelo cospargendolo con la miscela di erbe e olio rimasta e gustatelo subito.

Variante Dentice alla griglia