Eclair al cioccolato e caffè

14 Ottobre 2014
di Guido Castagna

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Eclair al cioccolato e caffè

  1. In una pentola miscelate acqua e olio. Una volta a bollore, togliete la pentola dal fuoco e versate la farina di riso e la fecola. Mescolate.
  2. Otterrete un impasto. Mettetelo nella planetaria con il gancio a frusta e aggiungete un uovo alla volta, in modo da farlo assorbire bene. Questa operazione si può fare anche a mano.
  3. Ottenuto un impasto dalla consistenza cremosa ma non troppo liquido, mettetelo in un sac à poche con becco a stella e, su una teglia foderata con carta forno, fate dei ricci, a formare un salsicciotto. Potete spolverizzarli di zucchero o cacao a piacere. Cuocete a 170°C per circa 30 minuti.
  4. Sciogliete il cioccolato, stendetelo su carta forno con una spatola e distribuite su la granella di caffè. Lasciatelo solidificare leggermente e arrotolatelo in modo piuttosto largo. Mettetelo a indurire in frigo. Al momento di usarlo, basterà tirar via, delicatamente, la carta.
  5. Sbattete i tuorli con lo zucchero, poi continuate a lavorarli con un po’ di latte caldo. Incorporate l’amido di mais e il cacao setacciati e rimettete il tutto nel pentolino con il latte. Mescolate a fiamma dolce fino a quando il composto non si addenserà.
  6. Lasciate raffreddare la crema in una ciotola, quindi incorporate con la frusta a mano la panna montata.
Riprendete gli eclair ormai freddi, tagliateli a metà e farciateli con la crema al cioccolato. Serviteli sfusi o nel cilindro di cioccolato, decorato con polvere d’oro.