Home Ricette Contorni Fagiolini alla pugliese: la Puglia a tavola

Fagiolini alla pugliese: la Puglia a tavola

I fagiolini alla pugliese sono un contorno della tradizione contadina, semplice e veloce da preparare: ecco la nostra ricetta in pochi passaggi.

di Chiara Patrignani

fagiolini alla pugliese sono un contorno della tradizione culinaria pugliese semplice, sano, che si realizza in pochi passaggi e ideale per le prime giornate di sole e i primi caldi. Questo leggero contorno vegetariano, è perfetto per accompagnare un secondo piatto di carne, di pesce, oppure può essere utilizzato come sugo per condire la pasta. Il sapore del piatto viene dato dall’accompagnamento con pomodori pelati conditi con olio extravergine di oliva, aglio, peperoncino e prezzemolo fresco. I fagiolini alla pugliese possono essere serviti sia tiepidi che freddi e se preparati in anticipo possono essere tenuti in frigo per due giorni.

Ingredienti per persona

  • 40
  • 75 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Fagiolini alla pugliese

  1. Lessate in abbondante acqua salata i fagiolini, in una padella mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio, l’olio e il peperoncino in polvere o fresco.

  2. fagiolini-alla-pugliese-foto1
  3. Unite i pomodori pelati, il prezzemolo e mescolando regolate di sale. Lasciate cuocere per circa 10-15 minuti.

  4. fagiolini-alla-pugliese-foto2
  5. Scolate ed unite i fagiolini lessati, se occorre aggiungete un po’ di sale. Lasciate cuocere per altri 10 minuti a fiamma medio-bassa.

  6. fagiolini-alla-pugliese-foto3

Una volta pronti lasciateli intiepidire e portateli in tavola.