Fagottini di sfoglia al pesto, patate e fagiolini

15 Settembre 2014
di Natalia Cattelani

Ingredienti per 10 persone

Preparazione Fagottini di sfoglia al pesto, patate e fagiolini

  1. Pulite i fagiolini eliminando le estremità, tagliateli a pezzettini e fateli bollire in acqua salata. Dopo cinque minuti, aggiungete le patate pelate e tagliate a cubetti. Quando le verdure si saranno cotte, toglietele dalla pentola, senza buttare via l’acqua.
  2. Sciogliete il burro in una pentola e unitela farina. Mescolate per farla tostare, poi versate il latte a filo. Salate e fate cuocere per 4-5 minuti a fiamma bassa, continuando a mescolare per far addensare.
  3. Una volta che la besciamella sarà pronta, trasferitela in una ciotola e aggiungete le verdure lessate e il pesto al basilico. Mescolate in modo da amalgamare il tutto.
  4. Passate una sfoglia per volta nella pentola con l’acqua usata per cuocere le verdure (naturalmente, dovrà essere in ebollizione). Basteranno un paio di secondi, giusto il tempo che la pasta si ammorbidisca. Poi stendetele su un panno pulito.
  5. Tagliate due sfoglie in 5 strisce, che userete per il ripieno. Sistema lete altre sfoglie nei pirottini imburrati, lasciando fuori i bordi. Farcite con un cucchiaio di ripieno, un poco di formaggio, metà striscia di pasta e, ancora, un cucchiaio di ripieno e di formaggio.
  6. Completate la farcitura con l’altra metà di striscia di pasta, un’ultima spolverata di formaggio e richiudete, raccogliendo al centro la pasta che sborda.
  7. Stringete la pasta al centro, in modo da renderla simile a una fiammella.
Mettete qualche fiocchettino di burro, adagiate i pirottini su una teglia e infornate a 180°C per 15 minuti.