Home Ricette Secondi piatti Fagottini di verza: il piatto unico nello scrigno

Fagottini di verza: il piatto unico nello scrigno

I fagottini di verza sono un secondo piatto preparato con foglie di verza sbollentate e farcite con carne, uova, mollica di pane e formaggio.

Ingredienti

  • 90
  • 278 cal x 100g
  • bassa
di Eleonora Tiso

I fagottini di verza sono un secondo piatto preparato con foglie di verza sbollentate e farcite con carne, uova, mollica di pane e formaggio. Un impasto morbido e gustoso, simile a quello delle polpette, avvolto da foglie di verza e racchiuso in una sorta di scrigno. La cottura dei fagottini di verza avviene in padella, in umido, e il risultato è un secondo piatto saporito e completo, perfetto per ogni occasione. Se preferite dare una forma diversa, potete realizzare degli involtini al posto dei fagottini. La verza è un ortaggio invernale perfetto per moltissime ricette da quelle tradizionali come la cassoeula a quelle più furbe come la verza al forno con salsiccia.

Preparazione Fagottini di verza ripieni

  1. Preparate il ripieno amalgamando in una terrina capiente le carni, il pane, il formaggio, le uova. Aggiungete prezzemolo e aglio tritati finemente, l’olio, il sale.

  2. Impastate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e piuttosto morbido.

  3. Sbollentate le foglie di verza per 1-2 minuti, scolatele su un canovaccio asciutto ed eliminate la parte del torsolo centrale con un coltello.

  4. Farcite ogni foglia con un cucchiaio abbondante di impasto, formando una sorta di piccolo hamburger.

  5. Richiudete verso il centro le estremità.

  6. Fate lo stesso con quelle superiori per formare un fagottino.

  7. Proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti.

  8. In una larga padella fate imbiondire l’aglio nell’olio, aggiungete i fagottini di verza e conditeli con sale, prezzemolo tritato e acqua (o brodo) fino a coprirli per metà. Cuoceteli per circa 40 minuti, con il coperchio a fuoco basso, rigirandoli a metà cottura.