Farfalle al salmone: ricetta senza tempo

8 Agosto 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Farfalle al salmone

  1. Prendete una pentola capiente per cuocere la pasta, riempitela di acqua e ponetela su fiamma alta in modo che raggiunga l’ebollizione nel più breve tempo possibile. Nel frattempo sbucciate gli scalogni e tritateli molto finemente.
  2. Tagliate il salmone affumicato a bastoncini piccoli: in questo modo andrà a distribuirsi perfettamente nel condimento in modo omogeneo e conferirà un aroma più spiccato al piatto. Spellate il trancio di salmone fresco e tagliatelo a cubetti il più regolare possibile, cercando di eliminare completamente tutte le lische.
  3. Versate in una padella antiaderente pochissimo olio extravergine di oliva: il salmone essendo già grasso di suo, rilascia un po’ di unto nella padella, pertanto è bene non eccedere con l’olio.
  4. Mettete la padella su fiamma media e aggiungeteci gli scalogni tritati insieme al salmone e cuociamo per bene, agitandola in modo che il calore raggiunga tutti i lati dei cubetti, finché il colore rosa acceso, diventa pallido e opaco. A quel punto salate e aggiungete un po’ di pepe.
  5. Unite il salmone affumicato a bastoncini, versate la crema di latte in modo che prenda un po’ di aroma da entrambi i tipi di salmone e allontanate la padella dal calore. Quando l’acqua inizia a bollire, salatela e calate le farfalle. Cuocete seguendo indicativamente i tempi indicati sulla confezione (variano infatti da produttore a produttore), e scolatela al dente.
  6. Accendete di nuovo la fiamma sotto alla padella del condimento e saltateci le farfalle. Lavate l’erba cipollina e tagliatela a pezzetti minuscoli, unitela alla pasta e suddividete in quattro piatti.

Condite con del pepe macinato al momento e portate in tavola.

I Video di Agrodolce: Come si pulisce il granchio