Fegato nella rete al barbecue, secondo gustoso

11 Agosto 2018
di Community

Ingredienti per 4 persone

Il fegato nella rete al barbecue è un secondo piatto gustoso, preparato con fegato di vitello e rete di maiale. Il fegato di vitello è un alimento ricco di proteine, vitamine A e B, sali minerali e un ingrediente economico e versatile in cucina. La rete di maiale, detta omento, è una frattaglia del maiale. Si tratta di una rete bianca e molto fibrosa che durante la cottura rilascia il suo grasso e nello sciogliersi insaporisce la pietanza. Il fegato di vitello è cotto al barbecue mediante cottura diretta, un metodo rapido e veloce, adatto a cibi il cui tempo di cottura non supera i 20/25 minuti. Prestate attenzione a spazzolare la griglia con un’apposita spazzola prima di procedere alla cottura e preriscaldate il barbecue a calore medio. Scaloppate il fegato e servitelo caldo insieme alle cipolle e alla saba di mosto.

Preparazione Fegato nella rete al barbecue

  1. Prendete il fegato e appoggiatelo su una spianatoia. Tirate un lembo di pelle e eliminatela strappandola delicatamente. Salate leggermente il fegato e aggiungete una macinata di pepe nero.
  2. Appoggiate le foglie di salvia sul fegato. Irrorate con un filo di olio extravergine di oliva. Avvolgete il fegato condito nella rete.
  3. Preriscaldate il barbecue per 10 minuti e spazzolate la griglia con l’ausilio dell’apposita spazzola. Predisponete il barbecue per la cottura diretta. Appoggiate il fegato condito sulla griglia calda (calore medio basso) e chiudete il coperchio. Cuocete per 30-40 minuti. Non occorre girare il fegato in cottura. Nel frattempo appoggiate le cipolle intere sull’altra parte della griglia e cuocetele contemporaneamente insieme al fegato. Togliete le cipolle dal barbecue e tagliatele a metà.

Scaloppate il fegato e servitelo caldo insieme alle cipolle e alla saba di mosto.

I Video di Agrodolce: Parmigiana di patate al forno