Home Ricette Secondi piatti Filetto di maiale ai funghi: per cena

Filetto di maiale ai funghi: per cena

Il filetto di maiale ai funghi è un secondo piatto semplice, profumato e davvero goloso: la ricetta con funghi champignon.

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 310 cal x 100g
  • bassa
di Irene Cirillo

Il filetto di maiale ai funghi è un secondo piatto tanto semplice quanto confortevole. È uno dei piatti da tirar fuori in qualsiasi occasione durante tutto l’inverno, sia che si tratti di un pranzo informale, sia che si voglia preparare per gli ospiti. Per rendere il piatto ancora più interessante potete sfumare con un bicchierino di brandy la carne prima di aggiungere il latte per formare la cremina. Servito con un buon purè di patate fumante e un ottimo calice di rosso avrete la cena perfetta per le serate in cui c’è bisogno di una coccola.

Preparazione Filetto di maiale ai funghi

  1. Pulite accuratamente i funghi eliminando la parte finale del gambo con eventuali residui di terra. Sciacquate sotto acqua corrente fredda e tagliateli tutti a fettine sottili.

  2. Prendete una padella e fate scaldare un giro di olio extravergine di oliva insieme agli spicchi di aglio in camicia schiacciati. Aggiungete i funghi e un ciuffo intero di prezzemolo, salate e fate cuocere per circa 10 minuti.

  3. Tagliate il filetto a fette spesse circa un centimetro e mezzo, salatele e passatele nella farina in modo che siano completamente ricoperte. Quando l’acqua trasudata dai funghi inizia ad asciugarsi aggiungete la carne in padella insieme a una noce di burro.

  4. Lasciate rosolare la carne su tutti i lati, quindi aggiungete il latte e lasciate cuocere a fiamma media fin quando non si forma una salsa cremosa.

Il filetto è pronto per essere servito caldo.