Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Filetto di maiale alla senape

Filetto di maiale alla senape

Il filetto di maiale alla senape è un secondo piatto che può essere accompagnato da diversi contorni come insalata, patate o mele al forno.

di Tiziana Molti

Il filetto di maiale alla senape è un secondo particolarmente saporito e gustoso, che può essere servito con contorno di insalata di stagione o con patate al forno. Per gli amanti degli abbinamenti insoliti questo secondo si presta ad essere accompagnato con mele arrosto o cotte in padella: le mele, infatti, con il loro sapore dolce ben contrastano con il gusto deciso della senape. Il filetto è uno dei tagli più pregiati del maiale, è una parte del lombo ed è povero di grassi. Proprio a causa di questa caratteristica, la cottura in forno, deve essere preceduta da una rosolatura in padella che crei una crosta in grado di impedire ai succhi di fuoriuscire e alla carne di diventare stopposa. Per ottenere un filetto dal cuore rosato verificate che la temperatura interna non superi i 65° C, proseguite appena un po’ la cottura se preferite una carne più cotta.  Le varianti di questa ricetta sono numerose: è possibile omettere la panna per avere un sapore più forte o sostituire il vino bianco con una uguale quantità di Cognac. Il filetto di maiale alla senape può essere tagliato in medaglioni spessi e cotto separatamente in padella.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 220 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Filetto di maiale alla senape

  1. Eliminate dal filetto le eventuali parti di grasso, disponetevi sopra un rametto di rosmarino e legatelo con lo spago. In una padella fate scaldare poco olio extravergine d’oliva e fate rosolare il filetto a fuoco vivo su tutti i lati.

  2. filetto alla senape step1

  3. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare qualche minuto.

  4. filetto alla senape step2

  5. Trasferite il filetto e i succhi di cottura in una teglia e cuocete in forno a 180° C. Se il fondo dovesse asciugarsi, allungate con poca acqua o brodo di carne. Proseguite la cottura per circa 40 minuti o finché, misurando la temperatura interna con un termometro a sonda questa risulta compresa tra i 55° C e i 65° C. I tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni del filetto. Se non avete un termometro incidete il filetto con la lama di un coltello, se il liquido che fuoriesce è di colore appena rosato è pronto.

  6. filetto alla senape step3

  7. Togliete il filetto dal forno e lasciatelo riposare dieci minuti. Filtrate il fondo di cottura e versatelo in padella unendo la senape, il miele e la panna, regolate di sale e lasciate restringere qualche minuto. Eliminate la legatura del filetto e tagliatelo a fette di circa un centimetro.

  8. filetto alla senape step4

Servite con la salsa calda.