Filetto di manzo con riduzione al vino rosso e nocciole

7 Ottobre 2020

Ingredienti

Il filetto di manzo con riduzione al vino rosso e nocciole è un secondo espresso da preparare in pochi minuti che garantisce un risultato tenero, buonissimo ed elegante. Un piatto dai profumi autunnali completato dalla consistenza croccante delle nocciole per un tocco insolito e aromatico. Il trucco per una carne morbidissima è quello di scottarla brevemente in padella e di lasciarla riposare pochi minuti in un foglio di alluminio in modo da darle il tempo di rilassarsi e far ridistribuire i succhi. Accompagnatelo con una insalata di funghi crudi o con il classico purè di patate per una cena formale. Scoprite come preparare questo gustoso piatto in poche mosse.

Preparazione Filetto di manzo con riduzione al vino rosso e nocciole

  1. Prendete i medaglioni di filetto e legateli con uno spago in modo da garantire una forma regolare anche dopo la cottura.
  2. Passate ogni medaglione nella farina avendo cura di ricoprire anche i bordi.
  3. Scaldate una generosa noce di burro su fuoco vivace e fate rosolare i medaglioni sia sui lati che sui bordi, fin quando non avranno una succulenta crosticina in superficie.
  4. Salate la carne e avvolgete ogni fetta di filetto in un cartoccio di alluminio. Nel frattempo deglassate il fondo di cottura con il vino e lasciate restringere fin quando la salsa non inizierà a tirare leggermente.
  5. Aprite i cartocci, rimuovete lo spago dai filetti e impiattateli completando con qualche cucchiaio di riduzione al vino. Aggiungete un po’ di nocciole tritate grossolanamente in ogni piatto, una spolverata di pepe e servite.
I Video di Agrodolce: Parmigiana di patate al forno