Filetto di maiale cotto nel pane

17 Dicembre 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Il filetto di maiale cotto in crosta di pane è un secondo piatto scenografico ma semplice da realizzare. La crosta di pane permette che il filetto al suo interno si mantenga succulento e morbido.

Preparazione Filetto di maiale cotto nel pane

  1. Mettete il filetto di maiale su un tagliere. Con un coltellino ben affilato, rifilatelo con cura, eliminando tutto il grasso in eccesso.
  2. Aprite in due, per lungo, lo sfilatino. Ungetelo leggermente con olio extravergine di oliva. Prendete le salsicce e privatele della pelle. Spalmate con cura una delle due salsicce sulla parte superiore dello sfilatino e l’altra sulla parte inferiore.
  3. Disponete il filetto sulla parte inferiore del pane e conditelo con sale e pepe macinato al momento. Quindi coprite con l’altra parte dello sfilatino.
  4. Ricoprite il pane con la pancetta, sovrapponendo leggermente le fette e legatelo stretto, con spago da cucina.
  5. Mettete in forno a 160°C per circa un’ora. Se avete un termometro da cucina a sonda, inseritelo nel punto più centrale della carne. La temperatura di cottura interna per il filetto di maiale deve raggiungere, e possibilmente non superare, i 65°C.
  6. Lasciate riposare nel forno spento per 15 minuti, avvolto nella carta di alluminio. Dopodiché, affettatelo senza tagliare lo spago in mondo che il pane non si rompa.
Eliminate il filo, impiattate e portate in tavola tiepido.