Fiori di zucca ripieni di ricotta

5 Agosto 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Fiori di zucca ripieni di ricotta

  1. Ponete la ricotta dentro un colino che andrete, poi, a collocare sopra una ciotola all’interno del frigorifero. Tenetela per un paio d’ore, in modo che perda gran parte del siero. Accendete il forno a 180°C con funzione statica.
  2. Iniziate a pulire i fiori di zucca, verificate che non ci siano animaletti né fuori né dentro. Aprite i petali con attenzione ed estraete il pistillo all’interno. Data la delicatezza dei fiori, se sembrano puliti, passateli velocemente in una ciotola di acqua fredda, in modo da non rovinarli. Pulite per bene il calice (a volte può risultare amaro, se preferite possiamo eliminarlo).
  3. Lavate il basilico e sminuzzatelo finemente con le dita. In una ciotolina sbattete le uova in modo da amalgamare tuorlo e albume, ma senza montarli. Con una grattugia a fori sottili grattugiate il parmigiano reggiano.
  4. In una terrina setacciate la ricotta, unite il basilico sminuzzato, il parmigiano grattugiato e le uova sbattute. Aggiustate di sale e pepe e mescolate bene affinché gli ingredienti si amalgamino al meglio.
  5. Con un cucchiaino (o con una tasca da pasticcere) farcite i fiori di zucca. Chiudete i petali intorno alla farcitura in modo che in cottura non fuoriesca.
  6. Versate la salsa di pomodoro al basilico in una pirofila, e adagiateci i fiori farciti. Condite leggermente con olio extravergine di oliva e mettete a cuocere in forno già caldo per circa 20 minuti o fino a quando i fiori diventano dorati.

Serviteli tiepidi.

I Video di Agrodolce: Come si pulisce il carciofo