Focaccia con ciliegie e ricotta

5 Giugno 2020
di Gabriele Bonci

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Focaccia con ciliegie e ricotta

  1. Versate farina 0 e farina di grano saraceno in una grande ciotola. Aggiungete anche il lievito e mescolate. Aggiungete il 60% dell’acqua e mescolate fino a quando l’acqua non sarà assorbita completamente. Versate 12.5 g di olio a filo e il sale, mescolate con vigore e, lentamente, aggiungete la restante acqua. Continuate a lavorare nella ciotola fino a quando non sentite che l’impasto tende a staccarsi facilmente dalla superficie. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro, unto con un velo d’olio. Allargate l’impasto ed effettuate alcune piegature, sia in senso orizzontale, sia in senso verticale. Continuate ad allargare e piegare l’impasto, fin quando non risulta liscio e omogeneo. Trasferite l’impasto in una ciotola e coprite con della pellicola. Lasciate lievitare per 8 ore a temperatura ambiente.
  2. Stendete l’impasto su una teglia di 20×30 cm, facendo pressione con le dita ben unte. Aspettate che l’impasto riposi per 20 minuti in modo da rilassarsi e essere più facilmente lavorabile.
  3. Fate pressione ancora sull’impasto, con le dita ben unte, in modo da coprire uniformemente tutta la teglia e lasciate lievitare altri 50 minuti.
  4. Infornate a 220°C per 18 minuti. Con una leggera salatura, potreste già servirla così, tagliata in tranci, oppure proseguite con la ricetta. Tagliate dei tranci e divideteli idealmente in due: su una metà, spalmate un velo di ricotta; sull’altra, adagiate un pugno di ciliegie denocciolate.

Variante Focaccia con ciliegie e ricotta

A seconda della disponibilità, potete utilizzare uno qualsiasi tra lievito secco e fresco, l’importante è fare attenzione alle quantità. Un cubetto di lievito fresco pesa generalmente 25 g e la sua forza lievitante equivale a 7 grammi di lievito istantaneo in polvere, o 10 grammi di lievito secco a gocce grandi.

I Video di Agrodolce: Zucchine gratinate