Home Ricette Primi piatti Pane e Pizza Focaccia con cipolle

Focaccia con cipolle

La focaccia con cipolle è una ricetta rustica in cui un impasto ben lievitato e soffice si unisce alla presenza ricca e saporita della cipolla.

di Gabriele Valdès

La focaccia con cipolle presenta, come lavorazione e caratteristiche organolettiche, delle similitudini con la focaccia genovese classica dalla quale si distingue per alcune varianti nella preparazione e, infatti, è nota la confusione tra pizza bianca a focaccia. L’alveolatura fine e la consistenza soffice della mollica sono caratteristiche garantite dall’ultima lievitazione in teglia prima della cottura. L’abbondante aggiunta di cipolla tagliata finemente e lasciata marinare in acqua e olio extravergine è il punto di forza di questa preparazione dal sapore deciso ma assolutamente equilibrato. Utilizzate una cipolla bianca che unisce una dolcezza non troppo spiccata con una consistenza cremosa.

Ingredienti per 6 persone

  • 80
  • 350 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Focaccia con cipolle

  1. Iniziate sciogliendo in una capiente ciotola il lievito fresco in 200 ml di acqua a temperatura ambiente, aggiungete la farina a pioggia e cominciate ad amalgamare gli ingredienti con una spatola o un cucchiaio di legno. Quando la massa avrà raggiunto una consistenza tale da poterla lavorare con le mani, aggiungete 10 g di sale e 25 g di olio. Lavorate l’impasto con i pugni lasciandolo dentro alla ciotola. La massa deve presentare una superficie grezza e leggermente appiccicosa, lasciatela riposare per 15 minuti coprendo il recipiente con un canovaccio.

  2. Focaccia con cipolle - la farina e il lievito

  3. Riprendete l’impasto e spostatelo sul piano di lavoro. Continuate a impastare effettuando una serie di pieghe, lavoratelo per circa 5 minuti o fino a ottenere una massa liscia e compatta.

  4. foto2

  5. Rimettete l’impasto nella ciotola e coprite con un canovaccio, l’impasto deve raddoppiare di volume: a seconda della temperatura esterna occorre un tempo compreso tra i 60 e i 90 minuti.

  6. foto3

  7. Sbucciate la cipolla e affettatela finemente.

  8. foto4

  9. Disponetela in un recipiente con un filo di olio extravergine e 100 g di acqua, aggiungete un pizzico di sale e lasciatela marinare fino a poco prima della cottura.

  10. foto5

  11. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto, sgonfiatelo leggermente sul piano di lavoro e dategli forma rettangolare con le mani. Fate una piega a tre riportando sotto prima un lembo e poi l’altro in modo che si sovrappongano, stringete leggermente l’impasto e sigillatelo con delicatezza fino ad avere un panetto di forma rettangolare. Con un pennello, ungete la teglia con poco olio extravergine di oliva, disponete l’impasto nella teglia e spennellatelo con un po’ di olio affinché la superficie non secchi durante il tempo di riposo.

  12. foto6

  13. Aspettate circa 40 minuti e poi iniziate a stendere l’impasto con i polpastrelli allargandolo bene nella teglia unta (potete fare una pausa di 10 minuti qualora fosse ancora troppo elastico: la pausa rilasserà la maglia glutinica e via aiuterà a terminare la stesura). L’impasto deve arrivare ai bordi della teglia e deve avere uno spessore omogeneo su tutta la superficie: create un bordino di mezzo centimetro che permetta di contenere la marinatura senza farla colare all’interno della teglia. Una volta steso , con le dita create delle impronte su tutta la superficie dell’impasto, versate la marinatura e distribuitela uniformemente. Fate lievitare per almeno 90 minuti, questo tempo può aumentare fino a 3 ore se volete una focaccia ancora più soffice.

  14. foto7

  15. Al termine del tempo di lievitazione distribuite la cipolla marinata sulla superficie della focaccia e infornate nel forno preriscaldato a 230 °C posizionando la teglia nella posizione più bassa all’interno del forno per i primi 12-15 minuti. Terminate la cottura a ¾ di altezza per altri 5 minuti oppure fino a doratura della focaccia.

  16. Focaccia con cipolle - guarnite con le cipolle

Servite tiepida. La focaccia risulta ottima anche a distanza di 24 ore se conservata in un recipiente chiuso o nella pellicola trasparente. Potete riscaldata in forno a 150 °C per circa 5 minuti .