Home Ricette Primi piatti Focaccia morbida: solo farina, acqua e olio

Focaccia morbida: solo farina, acqua e olio

La focaccia morbida è perfetta per essere farcita: si realizza solo con farina, lievito, acqua e olio extravergine di oliva.

Ingredienti per 8 persone

  • 90
  • 280 cal x 100g
  • media
di Alessandra Rosati

La focaccia morbida è perfetta da preparare per un pranzo all’aperto o una cena gustosa. La focaccia è una sorta di pane basso, composto da un impasto di farina, acqua, sale e lievito. In Italia esistono molte varianti della focaccia che si differenziano sia per il diverso procedimento di preparazione, sia per diversità di ingredienti e condimenti. I principali tipi di focaccia sono la focaccia classica, la focaccia genovese, la focaccia con le cipolle,  la focaccia di Recco (con aggiunta di formaggio), la focaccia dolce, la schiacciata con l’uva, la focaccia barese,  la crescia tipica delle Marche. Ogni regione ha la sua focaccia. Questa ricetta vi permette di creare una focaccia perfetta per tantissime occasioni, ideale da tagliare a metà e farcire con salumi, verdure o formaggi. Utilizza ingredienti facili da reperire. Ricordate che se non avete il malto in casa potete sostituirlo con la stessa quantità di miele o zucchero. La ricetta per replicare la focaccia morbida in casa è molto semplice, se volete potete anche cuocerla e surgelarla tagliata a pezzi, per averla sempre a disposizione e mangiarla in tutti i momenti della giornata.

Preparazione Focaccia morbida

  1. In una ciotola capiente, (potete utilizzare anche la planetaria) versate tutta la farina 0 e la tipo 1, 300g di acqua, il lievito, il malto, impastate fin quando il composto risulta ben amalgamato, a questo punto inserite 10 g di sale e l’acqua rimanente a piccole dosi. Terminate aggiungendo i 20 g di olio evo.

  2. Ponete il panetto a lievitare in una ciotola leggermente unta, coperta. Deve riposare per 2 ore circa, o comunque fino al raddoppio del suo volume.

  3. Trasferite il panetto su una teglia precedentemente unta di olio extravergine di oliva e stendetelo con le mani (se la pasta tende ad essere tenace durante la stesura, attendete qualche minuto per farla riposare e poi continuate a stenderla) partendo dal centro fino ad arrivare ai bordi della teglia. Con i polpastrelli praticate pressione sulla superficie dell’impasto.

  4. Versate sopra la polpa dei pomodori pelati, i pomodorini tagliati a metà, il sale e l’olio evo. Lasciate riposare per 30 minuti. Preriscaldate il forno a 200°C e cuocete la focaccia per 25 minuti, sfornate, aggiungete la mozzarella a dadini e infornate per altri 5-6 minuti,