Focaccia pugliese senza patate: da gustare calda

9 Marzo 2019
di Gabriele Bonci

Ingredienti per 3 persone

La focaccia pugliese è un piatto tipico pugliese molto semplice da preparare e adatto anche a commensali vegetariani e vegani. Per realizzarla sono necessari pochissimi ingredienti e altrettanti pochi passaggi. Il tempo di preparazione di questa focaccia è dunque molto breve, bisogna però tener presente che la lievitazione dell’impasto richiede circa sette ore.

Preparazione Focaccia pugliese senza patate

  1. Miscelate le due farine, quindi aggiungete il lievito e incorporate l’acqua, fredda di frigorifero. Quando l’impasto ha assorbito tutta l’acqua, aggiungete il sale e l’olio. Mescolate ancora fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Oliatene leggermente la superficie della pagnotta e trasferitela in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate riposare per 7 ore a temperatura ambiente. Oliate generosamente una teglia dal bordo alto almeno 2 cm, quindi adagiatevi l’impasto. Attendete che lieviti: dovrà almeno raddoppiare il suo volume.
  2. Ungete l’impasto e schiacciate bene con le dita, in modo da farlo ben aderire al fondo e al bordo della teglia.
  3. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e disponeteli sull’impasto esercitando una buona pressione e facendo in modo che coprano abbastanza regolarmente tutta la superficie. Infornate a 220°C per 18 minuti, quindi abbassate la temperatura a 160°C e lasciate ancora per 6 o 7 minuti in forno, in modo che la focaccia possa asciugarsi meglio.