Formaggio di tofu alla paprika, adatto a tutti

25 Febbraio 2019
di Community

Ingredienti per 4 persone

Il formaggio di tofu alla paprika è un antipasto molto semplice da preparare e adatto a commensali vegetariani e vegani. La paprika fu prodotta per la prima volta nel secolo XIX, in Ungheria, dai fratelli Pálfi i quali ottennero la paprika dolce togliendo tutte le venature interne del peperoncino. Il formaggio di tofu alla paprika può essere conservato in frigorifero fino a 3-4 giorni, se volete renderlo ancora più compatto aumentate la dose di agar agar.

Preparazione Formaggio di tofu alla paprika

  1. Mettete in un tegame il latte e la passata di pomodoro. Posizionatelo sulla fiamma. Aggiungete un pizzico di sale e fate scaldare dolcemente.
  2. Nel frattempo, lavate il peperone, dividetelo a metà, privatelo del gambo e dei semi. Tagliatelo a striscioline e, poi, riducetelo a pezzetti. Riversateli nel tegame.
  3. Sciacquate sotto l’acqua corrente il tofu. Tagliatelo a dadini e aggiungetelo nel tegame.
  4. Spostate il tegame dal fornello e, servendovi del mixer a immersione, iniziate a frullare il composto, tritando tutti gli ingredienti. Procedete fino a ottenere una mousse.
  5. Insaporite, aggiungendo i pomodorini secchi, la paprika, la pasta di zenzero, l’origano, l’aglio, il pepe, il doppio concentrato di pomodoro e l’agar agar. Frullate. Rimettete il tegame sul fuoco e fate bollire per cinque minuti.
  6. Ungete i vasetti di vetro con un goccio di olio. Versate il composto ottenuto all’interno. Appena avranno perso calore, mettete i vasetti in frigorifero per 3 ore. Al termine del tempo indicato, toglieteli dal frigo, estraete la formaggetta dal vasetto e riversatela in un piatto da portata. Decoratela con mezzo pomodorino.