Home Ricette Dolci Frappe al forno senza burro

Frappe al forno senza burro

Le frappe di Carnevale al forno senza burro costituiscono una variante del dolce tipico a prova di dieta: ecco la ricetta da gustare senza sensi di colpa.

di Roberta Favazzo

Le frappe al forno senza burro rappresentano una versione decisamente più leggera di tale dolce tipico di Carnevale. Specie in considerazione del fatto che la maggior parte dei dolci tipici legati alla tradizione carnevalesca siano prevalentemente fritti e ricchi di calorie. Cuocere le frappe al forno fa sì che un po’ tutti le possano gustare e che, anche chi è a dieta o debba limitare il consumo di fritti possa beneficiare della loro bontà.

Come si fa a far gonfiare le frappe?

Diverse sono le varianti di questo dolce povero che è possibile aromatizzare con diversi ingredienti. Per fare gonfiare le bugie (o frappe) cotte al forno, un buon escamotage è quello di aggiungere, oltre al lievito istantaneo per dolci, laddove previsto dalla ricetta, anche un pizzico di bicarbonato di sodio, che assicura di sfornare delle strisce di pasta più leggere e friabili.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 380 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Frappe al forno senza burro

  1. Versate in una ciotola la farina, l’uovo, lo zucchero, il latte, il Rum e il lievito per dolci setacciato. In una ciotolina lavorate leggermente l’uovo e unitevi l’olio.

  2. Aggiungete alla ciotola e mescolate, quindi impastate con le mani sul piano di lavoro. Ottenuto un composto omogeneo, create una sfera e avvolgetela nella pellicola trasparente, quindi conservatela in frigo per mezz’ora.

  3. Trascorso tale lasso di tempo, riprendete l’impasto e stendetelo con la macchina per tirare la sfoglia o con il mattarello, purché risulti molto sottile.

  4. Ritagliatele le strisce – strette e lunghe – con una rotella dentellata e trasferitele su una teglia. Fatele cuocere in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti.

Tiratele fuori dal forno e spolveratele a piacere con dello zucchero a velo prima di servirle.

Quante calorie hanno le chiacchiere al forno?

Le frappe al forno si realizzano esattamente con gli stessi ingredienti della loro versione fritta. Ciò che cambia è il metodo di cottura, che nel primo caso avviene in forno, mentre nel secondo in olio di semi profondo per garantire una doratura impeccabile (e responsabile di gran parte delle loro calorie). Le calorie delle chiacchiere cotte in forno si aggirano sulle 200 a porzione a differenze di quelle fritte, che ne contengono poco meno di 500 per 100 grammi.

Variante Frappe al forno senza burro

Le frappe al forno senza burro si possono anche farcire con una crema a piacere: potete optare per la pasticcera o per la Nutella, successo assicurato. Esistono tantissime varianti di frappe: quelle al forno, quelle ripiene, quelle senza glutine, quelle al cioccolato.