Home Ricette Dolci French toast proteico: la colazione fit

French toast proteico: la colazione fit

Il french toast proteico è un modo sano per iniziare la giornata con una colazione healthy e, ovviamente, fit. Provate la nostra ricetta.

di Marika Oliva

Il french toast, noto anche come eggy bread, German toast, gypsy toast, ha origini molto antiche. La ricetta originale prevede l’utilizzo di fette di pane, inzuppate in un composto di uova, successivamente fritte e guarnite a piacere. Nella nostra versione sono previsti ingredienti fit come il pane ai semi, albume, yogurt greco e frutta fresca, la preparazione, inoltre, è più semplice rispetto a quella classica. Il french toast proteico è  un piatto sicuramente più salutare rispetto all’originale, ma allo stesso tempo gustoso. Il french toast proteico è un’ottima idea per una colazione appetitosa, sana ed equilibrata, in grado di dare la giusta carica per affrontare una giornata che preveda un allenamento. In pochi semplici passaggi potrete ottenere una colazione o, perché no, una merenda distante dalla monotonia.

Ingredienti per 4 persone

  • 15
  • 125 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione French toast proteico

  1. Iniziate unendo agli albumi il latte e l’aroma alla vaniglia; fatto questo il composto sarà pronto per poter inzuppare all’interno le nostre fette di pane.

  2. Scaldate una padella antiaderente, e nel frattempo immergete velocemente nel composto di albumi le fette di pane. Una volta che la padella sarà calda cuocete per 2-3 minuti per lato le fette di pane.

  3. Le fette sono pronte per essere farcite con yogurt greco bianco e frutta fresca. In questo caso sono stati utilizzati lamponi e banana, ma potrete scegliere quella più gradita. Per guarnire usate una crema 100% mandorle.

Si consiglia di consumare il french toast appena cotto.

Pane per alimentazione fit: come scegliere quello giusto

L’ingrediente cardine di questa ricetta è il pane, che anche quando si segue un regime alimentare adatto alla pratica di uno sport non deve essere demonizzato. Nelle giuste quantità è fondamentale pel garantire il giusto apporto energetico durante l’intera giornata. La scelta del pane sarà di grande importanza, si andrà, infatti, a preferire quello casereccio e realizzato con farine integrali, poiché non contiene grassi che solitamente vengono aggiunti più frequentemente in quello industriale o a quello al burro o all’olio. Se preferite potete utilizzare anche un pane nero o un equivalente senza carboidrati.

Variante French toast proteico

Se amate il french toast, ma non seguite un’alimentazione fit ecco tante ricette pratiche che potrete realizzare: