Frittata di albumi ripiena: leggera e gustosa

27 Aprile 2021

Ingredienti per 4 persone

La frittata di albumi ripiena, a forma di rotolo, è un secondo leggero, saporito e scenografico. La sua farcitura con gamberetti e asparagi è colorata e primaverile ed è tenuta insieme da un velo di formaggio molle tipo stracchino che aggiunge anche una leggera nota acida a completamento del piatto. La frittata di albumi ripiena si prepara abbastanza velocemente e la sua perfetta riuscita e tenuta dipendono dal riposo in frigorifero che stabilizza la forma e consente il taglio di fette perfette. Per questo è una ricetta che si può preparare comodamente in anticipo e servire durante un brunch, un pic nic o una gita fuori porta.

Preparazione Frittata di albumi ripiena

  1. Pulite gli asparagi, staccate le punte dai gambi e lessateli separatamente: i gambi in acqua bollente e salata per una decina di minuti, mentre le punte per 5 minuti. Scolate e tenete da parte.
  2. Scaldate un po’ di olio in una padella antiaderente e cuocete gli albumi per qualche minuto. Chiudete con il coperchio e abbassate la fiamma per altri 2-3 minuti e, infine, girate delicatamente la frittata.
  3. Una volta pronta, conditela con il sale e ribaltatela su un foglio di alluminio e cospargetela subito con lo stracchino. Quindi distribuite anche i gambi degli asparagi e i gamberetti.
  4. Avvolgete la frittata in maniera ben stretta, aiutandovi con il foglio di alluminio, e formate un rotolo. Sigillatelo bene, fatelo raffreddare e riponetelo in frigorifero per un paio d’ore almeno.
  5. Levate il rotolo dalla carta e sistematelo in un piatto da portata. Tagliate le punte degli asparagi a metà nel senso della lunghezza e usatele per decorare i lati del rotolo insieme ai gamberetti avanzati. Completate con un filo di olio e una spolverata di pepe e servite.