Frittata di patate e verdure: piatto unico

31 Agosto 2021

Ingredienti per 4 persone

La frittata di patate e verdure è un secondo piatto sostanzioso perfetto per un pic nic. Le frittate sono una soluzione ideale per quando si vuole preparare qualcosa di pratico da mangiare anche con le mani, che sia per un aperitivo a buffet o un pranzo al sacco. La frittata di patate è un classico della nostra cucina e in questa versione l’abbiamo arricchita con olive, peperoni e pomodori per renderla ancora più sfiziosa. Potete variarla a seconda dei gusti con le verdure che preferite: provate con listarelle di peperoni e zucchine per un secondo piatto estivo davvero saporito. Potete cuocere questa frittata di patate e verdure anche al forno: in questo caso mescolate le verdure crude alla uova e disponete in una tortiera con carta forno dai bordi alti, ponete in forno e lasciate cuocere a 200° C per almeno 20 minuti.

Preparazione Frittata di patate e verdure

  1. Iniziate preparando le verdure: lavate e pelate le patate, riducetele a dadini e ponetele in ammollo in acqua fredda; nel frattempo tagliate il peperone a metà, eliminate i semi e i filamenti bianchi, tagliate il resto a dadini abbastanza piccoli e tenete da parte. Lavate i pomodori e tagliateli in 4; tritate al coltello le olive.
  2. Prendete una padella dai bordi alti e fate prendere calore a un giro di olio extravergine di oliva; aggiungete le patate e i peperoni e fateli saltare per un paio di minuti.
  3. Aggiungete i pomodori e le olive e lasciate cuocere nel frattempo che sbattete le uova in una terrina con il formaggio, sale e pepe e del prezzemolo tritato.
  4. Unite le uova alle verdure in padella, smuovete con una forchetta i primi secondi in modo da uniformare in composto, quindi lasciate cuocere fin quando la parte superiore della frittata risulta semi solida.
  5. Girate la frittata con l’aiuto di un piatto abbastanza ampio da coprire tutta la padella e fate attenzione a non romperla.
  6. Lasciate cuocere altri 5 minuti fin quando entrambe le parti risultano ben colorate. Una volta cotta passate la frittata su un piatto con carta assorbente da cucina e lasciate intiepidire.

La frittata è pronta per essere gustata.