Frittata di melanzane al tonno

18 Luglio 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Frittata di melanzane al tonno

  1. Lavate le melanzane, sbucciatele e tagliatele a pezzetti. Immergetele in una ciotola piena di acqua e latte e fatele riposare per mezz’ora, in modo che perdano l’amaro.
  2. Sbucciate gli spicchi d’aglio, tritateli finemente e metteteli in una padella antiaderente con tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Scolate le melanzane dal liquido, che sarà diventato scuro e avrà estratto tutto l’amaro delle stesse melanzane, e strizzatele per bene.
  3. Mettete la padella su fiamma media e fate scaldare l’olio, che nel frattempo si insaporirà con l’aglio. Prima che quest’ultimo diventi dorato, unite le melanzane e fatele cuocere bene.
  4. Quando le melanzane saranno belle dorate, scolatele e mettetele su carta da cucina, in modo da eliminare l’eventuale olio in eccesso.
  5. Scolate il tonno dalla scatoletta e sfaldatelo completamente in una terrina. Aggiungete le melanzane e anche il basilico, che avrete lavato e spezzettato con le mani.
  6. In una terrina a parte, sbattete le uova e uniamole alle melanzane e tonno. Grattugiate il pecorino e aggiungetelo al composto. Amalgamate bene.
  7. Versate tre cucchiai di olio extravergine in una padella antiaderente e ponetela su fiamma media. Lasciatelo scaldare un po’ e versate il composto. Quando si sarà formata una bella crosticina, con l’aiuto di un piatto, girate la frittata per farla cuocere anche dall’altra parte.
Servitela tiepida o a temperatura ambiente.