Frittata ricotta e spinaci: in padella

13 Agosto 2021

Ingredienti per 4 persone

La frittata ricotta e spinaci è un secondo piatto sostanzioso perfetto per un pranzo estivo tra amici. L’abbinamento ricotta e spinaci è un ripieno delicato per paste ripiene o torte salate, specialmente nel periodo pasquale, ma in una frittata rendono il tutto molto più soffice e saporito, da tagliare a quadrotti in un aperitivo o portare con sé in una gita fuori porta. Potete prepararla con largo anticipo e mangiarla anche il giorno dopo, ma non lasciate passare troppo tempo prima di consumarla in quanto l’umidità del piatto rende più basso il tempo di conservazione. Se preferite non friggere la frittata, mettete il composto in uno stampo con arta forno e ponete a cuocere in forno caldo a 200°C per almeno 20 minuti.

Preparazione Frittata ricotta e spinaci

  1. Lavate accuratamente gli spinaci sotto acqua fresca, mettete una padella ampia sul fuoco e fatela scaldare; mettete gli spinaci in padella con un pizzico di sale, chiudete in coperchio e lasciate appassire per qualche minuto, fin quando hanno eliminato tutta l’acqua.
  2. In un contenitore capiente rompete le uova, iniziate a sbatterle quindi aggiungete il formaggio grattugiato, la ricotta scolata dalla sua acqua, sale, pepe e amalgamate.
  3. Tritate gli spinaci al coltello e incorporateli al composto.
  4. Aggiungete un giro di olio extravergine di oliva in padella, fate prendere calore, quindi versate il composto. Fate cuocere fino a quando la superficie risulta semi solida, quindi girate la frittata aiutandovi con un coperchio piatto.
  5. Lasciate cuocere la frittata fino a quando diventa dorata anche sull’altro lato e poi ponetela su un piatto con carta assorbente da cucina a raffreddare.

La frittata è pronta.