Home Ricette Primi piatti Frittatine cacio e pepe

Frittatine cacio e pepe

Le frittatine cacio e pepe sono un primo piatto sfizioso, una versione alternativa della classica frittata di pasta: ecco la ricetta.

di Irene Cirillo

Le frittatine cacio e pepe sono un primo piatto diverso da presentare ai vostri ospiti o alla vostra famiglia, anche in un buffet. Questa ricetta è una versione romana di un tipico street food napoletano che prevede tra gli ingredienti anche besciamella, cacio, spesso anche prosciutto e piselli, immersa in una pastella fluida invece che il pangrattato. Può essere considerato anche un piatto di recupero, un’alternativa alla classica frittata di pasta. Potete utilizzare dei bucatini, o anche dei tonnarelli. Unite il formaggio che più vi piace, l’ideale sarebbe un buon pecorino romano abbastanza stagionato. Per ottenere frittatine cacio e pepe perfette dovete aggiungere la besciamella: non deve essere abbondante, ma formare un impasto compatto. I puristi riterranno un affronto questa aggiunta, ma per un piatto così ricco c’è bisogno di un ingrediente che stemperi la forza del formaggio e del pepe legando al meglio i bucatini. Anche la pastella esterna non deve risultare troppo liquida ma appiccicosa.Se amate i sapori ricchi e volete provare altre versioni di frittata di pasta napoletana, provate quella dei maccheroni al ragù.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 520 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Frittatine cacio e pepe

  1. Cuocete i bucatini in abbondante acqua bollente salata e scolateli al dente.

  2. In una terrina mettete la pasta tagliata grossolanamente, conditela con la besciamella, il formaggio grattugiato, abbondante pepe nero macinato e amalgamate bene il tutto.

  3. Stendete il preparato in una teglia con carta da forno e livellate, lasciate assestare e formate le frittatine con l’aiuto di un coppapasta rotondo.

  4. Preparate una pastella con acqua e farina che non sia troppo liquida e passateci dentro le frittatine di pasta.

  5. Passatele ora nel pangrattato e premete per farlo aderire alla pastella.

  6. In una padella fate prendere calore all’olio extravergine di oliva e cuocete le frittatine un paio di minuti per lato.

Fate assorbire l’olio in eccesso su carta assorbente e servite calde.