Frittelle di Natale: perfette in ogni momento della giornata

17 Dicembre 2018

Ingredienti per 8 persone

Le frittelle di Natale sono delle gustose bombette fritte dal soffice impasto. Ogni festività ha le sue ricorrenze gastronomiche: a Carnevale e a Natale tra i piatti tipici, sia dolci che salati, ciò che non può di certo mancare sono i fritti. Quale migliore occasione, quindi, per cimentarsi nella preparazione di queste sfiziose frittelle dal sapore natalizio? Tra i dolci tipici della tradizione veneziana – particolarmente diffusa in Istria e in Friuli Venezia Giulia – questa ricetta può essere servita in ogni momento della giornata: dalla colazione al dessert di fine pasto. Del resto, si tratta di sofficissime bombette fritte nell’olio di arachidi e coperte di zucchero a velo, la cui estrema morbidezza si deve all’aggiunta delle patate nell’impasto. Vi basterà unire farina, uova, lievito di birra e lasciar riposare il tutto per circa un’ora in modo da ottenere una lievitazione perfetta. Una volta pronte, gustatele ancora tiepide e non stupitevi se finiranno all’istante.

Preparazione Frittelle di Natale

  1. Lessate le patate in acqua salata per circa 40 minuti, sbucciatele e schiacciatele fino ad ottenere una sorta di purè.
  2. In una ciotola disponete la farina a fontana, al centro aggiungete le uova, lo zucchero e un pizzico di sale. Cominciate a impastare con le mani e, non appena il composto inizierà ad ammorbidirsi, aggiungete anche le patate schiacciate.
  3. Unite poco alla volta il lievito di birra sciolto in acqua tiepida e continuate a impastare fino a formare un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgete l'impasto nella pellicola e lasciate lievitare per circa un'ora fino al raddoppio del volume.
  4. Realizzate delle piccole sfere e tuffatele nell'olio di arachidi bollente. Giratele e tiratele fuori con l'aiuto di una schiumarola non appena iniziano a colorirsi. Privatele dell'olio in eccesso, cospargetele di zucchero a velo e servitele tiepide.

Variante Frittelle di Natale

per delle frittelle ancora più dolci e profumate potete aggiungere all’impasto dell’uvetta e un pizzico di cannella.