Frittelle di piselli: di stagione

2 Aprile 2021

Ingredienti per 4 persone

Le frittelle di piselli, ricetta perfetta per la primavera e che piace a grandi e bambini, ci regalano un secondo piatto vegetariano sano e genuino. È un’alternativa a polpette di carne o di pesce, ideale per chi non li mangia o, più semplicemente, per chi adora tali legumi che, in questo periodo dell’anno, si trovano freschi e gustosi. Le frittelle di piselli sono ottime per una cena sfiziosa, basta accompagnarle con un contorno di verdure o con delle patate al forno e poco altro. O anche per un ricco brunch a base di leccornie dolci e salate da gustare la domenica mattina. Si possono realizzare durante tutto l’anno ricorrendo ai piselli surgelati e, se siete in cerca di ricette alternative con i legumi, non potete non dare loro una possibilità. Vanno gustate calde, ma anche tiepide sono deliziose.

Preparazione Frittelle di piselli

  1. Versate l’olio extra vergine di oliva in un tegame ed unite i cipollotti affettati sottilmente. Fateli rosolare.
  2. Unite i piselli, fateli insaporire e copriteli di poco con acqua. Fateli cuocere per 10-15 minuti, fino a quando si saranno asciugati.
  3. Regolate di sale e pepe e fate intiepidire.
  4. Trasferitene metà in un mixer e frullate a piacere, quindi riuniteli in una ciotola ed aggiungete la farina 00 setacciata e le uova sbattute leggermente.
  5. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto liscio e profumate con le foglie di menta. Mettete l’olio di semi a scaldare in una padella.
  6. Una volta caldo, adagiate il composto nel tegame a cucchiaiate e fatelo friggere per un paio di minuti.
  7. Girate le frittelle, fatele dorare anche sull’altro lato, quindi trasferitele in un piatto da portata e gustatele subito.

Conditele con una semplice salsa di yogurt mescolato con limone ed erbe aromatiche, saranno perfette per la bella stagione.

Variante Frittelle di piselli

Provate le frittelle di piselli al forno: più leggere di quelle fritte ma non meno gustose, si possono gustare senza troppi sensi di colpa.