Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di verdure Frolla salata porri e patate

Frolla salata porri e patate

La frolla salata porri, patate e speck è una torta rustica da preparare con facilità: in questa ricetta utilizziamo solo gli albumi per una versione light.

di Genny Gallo

La frolla salata porri, patate e speck è una torta rustica da preparare con facilità. Per realizzare una pasta frolla in casa non occorre una particolare manualità, è sufficiente rispettare alcuni semplici passaggi come utilizzare burro freddo di frigo e non lavorare per troppo tempo l’impasto. Gli albumi aggiunti all’impasto rendono fragrante la frolla dopo la cottura; perfetta per confezionare torte salate e biscottini per gli aperitivi. Se ne preparate in grandi quantitativi può essere anche congelata e conservata per usi futuri. Circa 120 g di albumi corrispondono a 4 uova, per una variante ancora più pratica comperate albumi in brick. Per una torta light che non utilizzi in alcun modo i tuorli, la versione classica della creme royale è stata sostituita con una crema di soli albumi. Per una variante di questa ricetta sostituite i porri e i piselli con broccolo romanesco e cipolle rosse di Tropea o scalogno.

Ingredienti per 6 persona

  • 50
  • 280 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Frolla salata porri e patate

  1. Per la frolla: lavorate il burro freddo di frigo tagliato a cubetti con la farina. Dovete formare grosse briciole. Unite 80 g di  albumi e il formaggio grattugiato, poco sale e impastate. Se occorre unite a filo l'acqua fredda, poca alla volta, quanto basta per fare amalgamare il composto. Stendete la pasta in un rettangolo alto circa 1 cm, tra due fogli di carta forno e ponetela in frigorifero a riposare e rassodare, almeno per 30 minuti.

  2. Intanto affettate i porri a rondelle sottili, sciacquateli con abbondante acqua. Sbucciate le patate e tagliatele in cubetti di circa mezzo cm di lato. In una padella riscaldate 2 o 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite le patate e i piselli. Fate saltare fino a che le verdure sono morbide ma non tendano a sfaldarsi. Unite la salvia tritata.

  3. torta salata-5
  4. Mescolate gli albumi rimasti con la panna, unite un pizzico di sale e il pepe. Tagliate la frolla per foderare due teglie da 20 cm di diametro.

  5. torta salata-4
  6.  Versate nel guscio di pasta le verdure e riempite con la crema. Infornate subito a 180°C in forno caldo e statico: occorrono circa 25-30 minuti prima che la frolla cominci a colorire e la torta sia cotta. Servite tiepida o fredda.

  7. torta salata-6