Fusilli al pesto di fagiolini e crescenza

15 Maggio 2019

Ingredienti per 4 persone

I fusilli al pesto di fagiolini e crescenza sono un primo piatto delicato e molto colorato adatto ad un pranzo informale in famiglia. I fagiolini sono un legume molto versatile per il loro sapore delicato che li rende adatti a molti accostamenti e preparazioni. Ne esistono di diversi colori, dal giallo al viola, sono poco calorici e contengono una grande quantità di nutrienti che li rendono un vero toccasana per il nostro organismo. Potete provare innumerevoli varianti di questo pesto sostituendo la crescenza, dolce e delicata, con un formaggio dal sapore più deciso o semplicemente con un mix di parmigiano e pecorino. L’importante per una buona riuscita del piatto è scegliere sempre ingredienti freschi e di stagione in modo da trarre il meglio delle loro proprietà nutrizionali e organolettiche.

Preparazione Fusilli al pesto di fagiolini

  1. Pulite i fagiolini eliminando le punte e lessateli in acqua bollente salata per circa 8-10 minuti. Scolateli con una schiumarola e usate la stessa acqua per lessare la pasta al dente.
  2. Tenete da parte una manciata di fagiolini e qualche foglia di spinaci e frullate i rimanenti con le mandorle, l’aglio e l’olio unito a filo.
  3. Aggiungete adesso la crescenza e mescolate a mano.

Condite la pasta con questo pesto e servite caldo.