Gamberoni gratinati al pistacchio: perfetti per qualsiasi occasione

17 Luglio 2019

Ingredienti per 4 persone

I gamberoni gratinati al pistacchio sono un secondo piatto di pesce profumato, facile da preparare e perfetto per qualsiasi occasione. È possibile servire questa preparazione sia come secondo piatto che come antipasto per una cena a base di pesce. Potete scegliere se utilizzare dei gamberi freschi di stagione o quelli congelati, ma se possibile scegliete la prima opzione, ne guadagnerete sicuramente in gusto. Per riconoscerne la freschezza controllate che la testa sia sempre ben attaccata al corpo, che gli occhi siano turgidi e brillanti, che sul carapace non siano presenti macchie bianche o scure e che le antenne e gli arti siano sempre aderenti al corpo. Dal punto di vista nutrizionale questi crostacei apportano circa 80 calorie per 100 grammi di prodotto pulito. Sono ricchi di vitamine del gruppo B e sali minerali, ma hanno anche un alto contenuto di colesterolo. Gli ingredienti per realizzare questi gamberoni gratinati sono davvero pochi: per questo motivo è preferibile scegliere ingredienti di qualità. Se amate questo crostaceo provatelo anche al brandy, resterete stupiti.

Preparazione Gamberoni gratinati al pistacchio

  1. Lavate i gamberoni e tamponateli con carta assorbente. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti eliminate il filo intestinale flettendo la testa verso il basso.
  2. Eliminate il carapace lasciando la testa e la coda.
  3. Preparate una panatura con pangrattato, sale, pepe e il pistacchio.
  4. Passate i gamberi nella panatura.
  5. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno, conditeli con un filo di olio extravergine di oliva e infornate a 200° C per 15 minuti girandoli a metà cottura.

Gli ultimi 5 minuti attivate la modalità grill e quando sono cotti servite.

Variante Gamberoni gratinati al pistacchio

Per una panatura ancora più profumata è possibile aggiungere scorza grattugiata di un’arancia non trattata oppure aglio tritato.