Gelatina di albicocche

22 Maggio 2020

Ingredienti per 8 persone

La gelatina di albicocche è un dolce vegano da gustare da solo o in tantissime preparazioni, dalla farcitura di croissant alla copertura di fresche cheesecake. Si prepara solamente con tre ingredienti e permette di conservare le albicocche di stagione per molto tempo. La frutta viene cotta con la buccia e la quantità di zucchero si calcola successivamente in base al peso di prodotto ottenuto. Se doveste avere difficoltà ad ottenere la consistenza gelatinosa, potete aggiungere la colla di pesce: in questo caso fate sciogliere un foglio di gelatina in acqua tiepida; una volta che il succo di albicocche è in cottura insieme allo zucchero, strizzate la colla di pesce e aggiungetela al composto.

Preparazione Gelatina di albicocche

  1. Lavate e asciugate le albicocche, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo.
  2. Mettete le albicocche in una pentola e aggiungete acqua fino a coprirle. Ponete sul fuoco e fatele sobbollire fin quando raggiungono una consistenza molto morbida, circa 30 minuti.
  3. Preparate una ciotola con all’interno un telo di cotone, versateci dentro il composto di albicocche ancora caldo, stringete e chiudete i lembi del telo e lasciate a sgocciolare il succo per almeno 12 ore.
  4. Ottenuto tutto il succo pesatelo e calcolate la quantità di zucchero: deve essere la metà rispetto al succo.
  5. Mescolate lo zucchero con il succo di albicocche, mettete in una pentola e ponete sul fuoco; fate passare 10 minuti dal bollore o fin quando ha raggiunto una consistenza gelatinosa.
  6. Versate la gelatina in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiudeteli e poneteli a raffreddare con il tappo verso il basso.

Utilizzate la gelatina di albicocche per farcire o guarnire i vostri dolci preferiti.