Home Ricette Preparazioni di base Tecniche di Base Gelatine di frutta fatte in casa

Gelatine di frutta fatte in casa

La gelatina di frutta è una preparazione di base usata per decorare dolci e in questa versione è proposta al mirtillo: provate la ricetta di Agrodolce.

di Andrea Belli

Le gelatine di frutta sono molto utilizzate in pasticceria per decorare e arricchire dolci come la cheesecake. Per realizzare la gelatina utilizzate un addensante in polvere o fogli di colla di pesce: entrambi i prodotti si trovano facilmente in commercio. Potete anche utilizzare la pectina che comunemente si ricava della lavorazione delle mele. Le gelatine di frutta possono essere preparate con succo di frutta fatto in casa, utilizzando la frutta che preferite: agrumi, frutti di bosco, pesca o frutti tropicali. Per realizzare questa ricetta abbiamo scelto il succo di mirtilli fatto in casa. Assicuratevi, comunque, prima di realizzarlo, che i frutti siano maturi e sodi e che non presentino ammaccature: prediligete quelli di stagione.

Ingredienti per persona

  • 40
  • 250 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Gelatina di frutta

  1. Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per farla ammorbidire per circa 10-15 minuti e strizzatela.

  2. In un pentolino versate 100 g zucchero, il succo di mirtilli e quello di limone. Fate scaldare il tutto a fuoco basso per circa 5-10 minuti mescolando durante la cottura, fino a ottenere un composto denso e cremoso. Togliete il pentolino dal fuoco e, quando lo sciroppo è ancora caldo, unite la gelatina. Amalgamate e cuocete per altri 10 minuti. Versate il composto in uno stampo in silicone per cubetti di ghiaccio. Lasciate raffreddare per circa 4 ore in frigo o fino a quando la gelatina si è solidificata. Togliete le gelatine dallo stampo e completate la preparazione spolverizzando con lo zucchero rimanente.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it