Gelato al limone, fatto in casa

15 Maggio 2021

Ingredienti per 4 persone

Il gelato al limone è tra i gusti più rinfrescanti che si possano assaporare in estate. Se a primo impatto non risulta così tanto allettante come il cioccolato o le creme varie, basta assaggiarne un cucchiaino per venirne rapiti. Il suo sapore fresco lo rende perfetto anche da servire come dessert di fine pasto, da solo o come completamento di una macedonia di frutta, ad esempio. Si può realizzare con il Bimby, con la gelatiera e senza, ma quello fatto in casa rimane insuperabile. Sano, genuino, è difficilmente replicabile, specie se realizzato con limoni di sicura provenienza. Di seguito vi spieghiamo cosa serve e come realizzarlo in poche mosse.

Preparazione Gelato al limone

  1. Mescolate la panna, il latte e lo zucchero fino a quando quest’ultimo non si sarà completamente sciolto.
  2. Unite al composto (freddo di frigo) il succo di limone appena spremuto, quindi trasferite nella gelatiera.
  3. Unite la panna, fredda anch’essa di frigo, ed azionate la gelatiera.
  4. Impostate l’elettrodomestico seguendo le istruzioni riportate nel manuale di istruzioni.
  5. In genere ci vorrà circa mezz’ora. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, prelevate il gelato.
  6. Trasferitelo in una vaschetta e conservatelo in freezer o gustatelo subito.

Variante Gelato al limone

Una variante della ricetta è quella del gelato al limone senza panna. Il risultato sarà meno cremoso, ma anche meno calorico.