Ghirlanda di salumi: antipasto scenografico

26 Dicembre 2020

Ingredienti per 4 persone

La ghirlanda di salumi è un modo simpatico e gioioso di servire un antipasto freddo durante il periodo natalizio. Noi abbiamo abbinato salame ungherese, prosciutto arrosto, mozzarelline, pomodorini, fette di emmentaler e cetriolini sottaceto, ma potete davvero sbizzarrirvi con i salumi e i formaggi che più vi piacciono o creare una ghirlanda vegetariana utilizzando verdure fresche o grigliate al posto dei salumi. Giocando con gli ingredienti e i colori potete realizzare una ghirlanda che sia in tema con l’apparecchiamento della vostra tavola o crearne diverse per arricchire ogni pasto. Potete preparare le ghirlande anche con largo anticipo e tenerle pronte in frigorifero, ma se utilizzate le mozzarelle abbiate cura di unirle solo all’ultimo momento in modo da non farle seccare fuori dalla loro acqua. In frigorifero tenete il vassoio coperto con pellicola o un canovaccio pulito e un po’ umido per preservare la freschezza degli spiedini.

Preparazione Ghirlanda di salumi

  1. Preparate tutti gli ingredienti: lavate e tagliate a metà i pomodorini, tagliate i cetrioli a tocchetti, lavate l’insalata e riducetela a ciuffi.
  2. Iniziate a comporre gli spiedini: piegate a 4 una fetta di salame ungherese, infilzatela e alternate sullo spiedino una mozzarellina, un pezzetto di cetriolo, una fetta di Emmentaler piegata a spirale, un’oliva, una fetta piegata di prosciutto arrosto e terminate con un mezzo pomodorino. Continuate a comporre gli spiedini alternando gli ingredienti fino a finirli completamente.
  3. Formate la ghirlanda disponendo su un piatto da portata ampio e piano tutti gli spiedini uno di fianco all’altro a forma di cerchio. Riempite tutti gli spazi tra gli spiedini con i ciuffi di insalata.

Lasciate in frigorifero fino al momento di servire.