Home Ricette Antipasti Girelle delle feste: antipasto goloso

Girelle delle feste: antipasto goloso

Le girelle delle feste sono piccoli rotolini di pane per tramezzini, perfetti come antipasto per il pranzo di Natale. Una volta farcite, le girelle vengono arrotolate, tagliate a fette e servite a tavola fredde. Una ricetta facile e veloce per preparare un antipasto sfizioso e saporito.

di Roberta Favazzo

Le girelle delle feste non sono altro che piccoli rotolini di pane per tramezzini ben assottigliato e conditi con ogni ben di Dio prima di essere disposti, su un piatto da portata, in maniera tale da riprodurre l’aspetto di un albero di Natale. Idea perfetta, neanche a dirlo, per un qualsiasi menu festivo, specie per un antipasto a tema, le girelle delle feste sono super versatili e portano in tavola un tocco di colore e di magia. Ecco come prepararle.

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 20 min
  • Tempo di riposo 120 min
  • Calorie 270 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Girelle delle feste

  1. Fate lessare o cuocere a vapore le carote tagliate o meno a bastoncini lunghi e spessi. Con il mattarello schiacciate leggermente il pane che avrete appena inumidito con il latte.

  2. Spalmate con il coltello uno strato di maionese, quindi stendetevi sopra le foglie di lattuga, poi il prosciutto cotto ed il formaggio. Completate con i bastoncini di carote.

  3. Arrotolate il pane nel senso del lato più lungo e avvolgetelo nella pellicola trasparente.

  4. Fatelo riposare in frigo per almeno un paio di ore, quindi tagliatelo a rotolini e disponeteli sul piatto da portata.

Girelle delle feste, tutte le varianti

Ovviamente le varianti di questa preparazione si sprecano. Sia per quanto riguarda la farcitura che la base da utilizzare. Nel primo caso potete optare per del tonno sott’olio in scatola, per del patè di olive, per l’hummus o per altri insaccati e formaggi, tra i quali il Philadelphia. Per ciò che concerne invece l’involucro, potreste anche optare per la pasta sfoglia, e quindi per una versione delle girelle cotta in forno.

Come si conservano le girelle farcite

Uno dei migliori metodi per conservare le girelle farcite, che vale anche per la conservazione dei tramezzini, è quello di coprirle con un panno umido. Tuttavia, nel caso in cui dobbiate conservarle per due o più giorni, potete tranquillamente coprirle interamente con la pellicola trasparente e successivamente in frigo. Riportatele a temperatura ambiente prima di gustarle.

Variante Girelle delle feste

Le girelle delle feste si possono realizzare anche con un involucro di piadina da sostituire al pane per tramezzini. Se vi piacciono i tramezzini ecco alcune ricette: