Gnocchetti con sugo di pecora

7 Aprile 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Gnocchetti con sugo di pecora

  1. Lavate la carota, sbucciatela e tagliatela finemente con un coltello. Lavate la costa di sedano e tritate anche questa a pezzetti piccoli. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.
  2. Versate due cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola antiaderente e posizionatela su fiamma media. Unite le verdure tritate e fatele appassire delicatamente. Non appena prendono colore, aggiungete la polpa di pecora e mescolate per bene. Fate rosolare e poi versate metà del vino.
  3. Alzate la fiamma e fate sfumare per bene il vino. Versate l’altra metà e ripetete l’operazione. Aggiungete il pomodoro, insaporite con il sale e regolate la fiamma al minimo.
  4. Lasciate sobbollire per almeno un’oretta, senza alzare la fiamma. Evitate di coprire il tegame e, per evitare gli spruzzi, usate un paraschizzi. Assaggiate e aggiustate di sale. Date una bella spolverata di pepe macinato al momento e lasciate sobbollire ancora.
  5. Nel frattempo, riempite una pentola capiente d’acqua e mettetela sul fuoco. Quando inizia a bollire, salatela e calate la pasta. Lasciatela cuocere, mescolandola di quando in quando, seguendo i tempi sulla confezione. Poi scolatela leggermente al dente.
  6. Versate la pasta all’interno della casseruola con il ragù, fatela amalgamare per bene, aggiungete il pecorino grattugiato e mettetela in un vassoio da portata preriscaldato.
Cospargete ulteriormente di pecorino, grattugiato al momento, e portate in tavola.