Gnocchetti sardi con salsa cruda

17 Giugno 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Gnocchetti sardi con salsa cruda

  1. Prendete una pentola abbastanza capiente per cuocere la pasta (tipo pastaiola). Riempitela di acqua e posizionatela, dopo averla coperta, su fiamma alta, in modo da portarla a ebollizione il più rapidamente tempo possibile.
  2. Appena l’acqua bolle, salatela e calate la pasta. Cuocetela secondo le indicazioni riportate sulla confezione, ma riservatevi di assaggiarla un minuto prima dello scadere del tempo indicato per evitare che possa scuocere.
  3. Lavate le zucchine e tagliatele per lungo a metà e, di seguito, ancora una volta, ottenendo così quattro parti. Se la polpa centrale della zucchina non è soda, eliminatela. Ricavate poi dei bastoncini.
  4. Pulite con cura i fiori di zucca, aprendo delicatamente i petali ed eliminando il pistillo. Strappate i petali, sempre con delicatezza, in pezzi grossolani. Lavate i pomodorini e tagliateli in quarti.
  5. Selezionate le foglie più piccole e tenere della rucola e lavatele con cura. Asciugatele delicatamente. Tagliate la ricotta salata a cubetti abbastanza piccoli. Lavate le foglie del finocchietto selvatico fresco.
  6. Lavate il limone, asciugatelo e grattugiamone la scorza in modo molto sottile. Mettete tutti gli ingredienti (tranne le zucchine), in una terrina. Quando mancano tre minuti alla fine della cottura della pasta, aggiungete le zucchine.

Portate a cottura, scolate e versate nella terrina. Condite con olio extravergine di oliva. Servite tiepida.