Home Ricette Primi piatti Gnocchi cremosi al Castelmagno

Gnocchi cremosi al Castelmagno

Gli gnocchi al castelmagno sono un primo piatto vegetariano, con pasta fresca e formaggio: preparate gli gnocchi e mantecateli nella salsa al castelmagno.

di Matteo Lamberti

Gli gnocchi al calstelmagno sono un primo piatto vegetariano, con pasta fresca e formaggio. Per questa ricetta abbiamo preparato gli gnocchi a mano: si tratta di gnocchi di patate, per cui questo ingrediente diventa fondamentale per la riuscita dell’impasto. Scegliete patate che siano farinose e ricche di amido, le migliori in genere sono quelle a pasta bianca e tra le varietà consigliate troviamo la Majestic, la Tonda di Napoli, la Hermes, la Kenenbek o la Donald. Per il condimento abbiamo utilizzato il castelmagno, famoso formaggio erborinato prodotto nei comuni di Castelmagno, Pradleves e Monterosso Grana. Il castelmagno è un formaggio a pastasemidura, dalla pasta di colore giallastro con rare venature. Il sapore è intenso e ben sposa il gusto pieno e dolciastro degli gnocchi. Potete scegliere di unire una nota croccante aggiungendo chips di cipolla croccante o nocciole delle Langhe tritate.

Ingredienti per 4 persone

  • 90
  • 450 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Gnocchi al castelmagno

  1. Preparate gli gnocchi di patate come indicato nella nostra video ricetta.

  2. In una padella fate sciogliere a fiamma bassa il castelmagno e il parmigiano, tenendone un poco da parte per la mantecatura finale e una grattugiata di noce moscata. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata; cuocete gli gnocchi e, quando salgono a galla, sollevateli con l'aiuto di una schiumarola. Trasferirli direttamente nella padella unendo un poco di acqua d i cottura, mantecate con il parmigiano rimasto e servite con una macinata di pepe.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it