Gnocchi con cime di rapa, cozze e vongole: saporiti

31 Ottobre 2019

Ingredienti per 4 persone

Gli gnocchi con cime di rapa, cozze e vongole sono un primo piatto dal gusto ricco e avvolgente. Le orecchiette sono l’accompagnamento per eccellenza delle cime di rapa, ma anche con gli gnocchi di patate il risultato è molto interessante. L’aggiunta di cozze e vongole rende più ricco e profumato questo primo piatto rustico, perfetto per una cena informale in cui si vogliono però stupire i propri ospiti con qualcosa di diverso dal solito. Scegliete sempre cozze e vongole di provenienza certificata e se non avete molto tempo a disposizione chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di pulirvele. Lavate bene le cime di rapa prima di sbollentarle in modo da poter cuocere gli gnocchi nella loro acqua di cottura, in modo da avere un sapore ancora più intenso che risulterà più armonioso nel complesso. Anche il passaggio in padella con il liquido dei molluschi è essenziale. Potete preparare il sughetto in anticipo e cuocere gli gnocchi all’ultimo momento.

Preparazione Gnocchi con cime di rapa, cozze e vongole

  1. Lessate le patate con la buccia e appena cotte sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Salate e fate intiepidire, quindi unite l’uovo e mescolate. Cominciate ad aggiungere gradualmente la farina e impastate fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo.
  2. Prendete un pezzetto di impasto alla volta e ricavatene cordoncini lavorandoli con i palmi delle mani. Tagliateli a tocchetti della stessa grandezza e con una forchetta rigate gli gnocchi facendoli rotolare con un dito. Lasciateli da parte su un vassoio infarinato distanziati l’uno dall’altro.
  3. Lavate e mondate le cime di rapa e tagliatele a pezzetti.
  4. Fate spurgare le vongole in una ciotola piena di acqua fredda salata per una mezz’ora almeno.
  5. Portate a bollore abbondante acqua salata e sbollentate le cime di rapa per un paio di minuti.
  6. In una padella fate prendere calore all’olio extravergine di oliva e fate dorare l’aglio, passateci le cime di rapa e fatele saltare.
  7. In un tegame mettete le vongole e le cozze, coprite con il coperchio e fatele aprire.
  8. Una volta aperte sgusciatele, filtrate il liquido rilasciato in cottura e tenete da parte.
  9. Aggiungete il liquido dei molluschi nel tegame con le cime di rapa.
  10. Lessate gli gnocchi nella stessa acqua di cottura delle cime di rapa, scolateli al dente nel tegame con il condimento e terminate la cottura.
  11. Spegnete il fuoco, unite le cozze e le vongole sgusciate e amalgamate.

Decorate con qualche cozza e vongola ancora nel guscio e servite.

Variante Gnocchi con cime di rapa, cozze e vongole

A seconda dei gusti potete aggiungere un peperoncino piccante quando fate saltare le cime di rapa.