Gnocchi di carota al finocchietto

25 Aprile 2014
di Luisanna Messeri

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Gnocchi di carota al finocchietto

  1. Sbollentate il finocchietto e tritatelo con l’olio extravergine, parte del grana grattugiato, sale e pepe. Dovete ottenere un composto quasi cremoso.
  2. Mettete il composto ottenuto in una padella e, se occorre, aggiungete un mestolo di acqua calda per allungare un po’ il finocchietto e renderlo più fluido.
  3. Pelate e tagliate a rondelle le carote, poi cuocete le carote al vapore con un cestello in acciaio o con quello in bambù. Una volta cotte, mettetele ad asciugare per qualche minuto in una padella con una noce di burro e un pizzico di sale e pepe.
  4. Mettete le carote nel mixer con le uova e il grana grattugiato. Azionate e aggiungete la farina. Impastate fino a attenere una consistenza morbida ed elastica. Assaggiate e, se serve, correggete di sale e pepe.
  5. Trasferite l’impasto all’interno di una sac à poche, spremete e, aiutandovi con un coltello, create piccoli gnocchetti che tufferete direttamente nell’acqua bollente e salata.
  6. Una volta venuti a galla, scolate gli gnocchetti e ripassateli in padella con il condimento di finocchietto. Aggiungete il formaggio erborinato a pezzetti e la scorza del limone grattugiata.
Ancora pepe nero a piacimento ed un filo di olio extravergine a crudo per finire.