Home Ricette Contorni Gratin di patate: perfetto come contorno

Gratin di patate: perfetto come contorno

Il gratin di patate è un contorno goloso e filante che si prepara con pochissimi ingredienti: la ricetta con mozzarella e besciamella.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 450 cal x 100g
  • molto bassa
di Irene Cirillo

Il gratin di patate è un contorno filante e goloso per il pranzo della domenica o da portare con sé per in una gita fuori porta. Si tratta di una sorta di torta rustica creata con strati di patate, mozzarella e besciamella, passata poi al forno per formare la crosticina croccante. Preparando il gratin di patate in anticipo potrete gustarlo tiepido o anche freddo, in questo modo avrà il tempo di assestarsi e tutti i sapori risulteranno più armoniosi. Questa ricetta può essere arricchita con salumi a cubetti e altri formaggi filanti come la provola oppure essere alleggerita utilizzando una besciamella preparata con il brodo; in caso di intolleranze potete utilizzare una mozzarella senza lattosio e omettere il formaggio grattugiato. Se dovesse avanzare del gratin potete conservarlo in frigorifero e consumarlo il giorno dopo.

Preparazione Gratin di patate

  1. Iniziate mettendo le patate ben lavate in una pentola capiente con abbondante acqua fredda, ponete sul fuoco e fate raggiungere il bollore. Lasciate cuocere fin quando risultano morbide fino al centro. A questo punto scolatele, pelatele e tagliatele a fettine dello spessore di circa mezzo centimetro.

  2. Prendete una pirofila adatta alla forno e cospargete il fondo e i bordi con poca besciamella e pangrattato. Iniziate a formare il primo strato con le patate, salate e pepate, coprite con fettine di mozzarella, un mestolo di besciamella e una manciata di formaggio. Ripetete i passaggi alternando gli ingredienti fino a terminare con uno strato di patate.

  3. Coprite il tutto con besciamella e pangrattato, aggiungete qualche fogliolina di prezzemolo e ponete a cuocere in forno caldo a 200° C per 15 minuti, passate poi alla modalità grill per altri 5 minuti fino a quando si forma la crosticina dorata.

Variante Gratin di patate

Sfornate il gratin e lasciate intiepidire prima di servire.